I progetti Coldiretti per favorire l'integrazione

Tra le varie proposte una carta servizi e un telegiornale in arabo

Salerno cerca un importante svolta per consentire agli immigrati una migliore integrazione nel tessuto sociale.  Per concretizzare questi propositi sono diversi i servizi che partiranno a breve come una carta servizi e un telegiornale in arabo. Questi dovrebbero essere solo alcuni passaggi alfine di offrire un contributo concreto allo sviluppo interetnico.
QUesti sono solo alcuni degli obiettivi che ideati dalla  Coldiretti per l’assistenza agli extracomunitari che vivono e lavorano in provincia di Salerno. Ogni venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.00, è stato aperto uno sportello dedicato esclusivamente ai cittadini stranieri, curato da Fatiha Chakir, e da personale della Coldiretti: l’ufficio fornirà assistenza sui permessi di soggiorno e richiesta di cittadinanza, informazioni sul funzionamento dei servizi scolastici e sociali, sostegno nella compilazione di modulistica. Verranno, inoltre, fornite informazioni su normative giuridiche, assistenziali, previdenziali, lavoristiche, per favorire un immediato inserimento dei cittadini extracomunitari nel tessuto produttivo locale.

Presso lo Sportello è attivo il servizio di mediazione culturale gestito da personale madrelingua per supportare gli utenti nella compilazione delle varie pratiche (informazioni decreto flussi, di ricongiungimenti familiari, neo-comunitari). A tutti sarà fornita la carta dei servizi Coldiretti in lingua araba. E Coldiretti Salerno è partner di AljaLira, il telegiornale in lingua araba destinato agli immigrati, in onda su Lira Tv ogni sabato dalle ore 22.30 e in replica durante la settimana. Attraverso questa striscia settimanale, gli stranieri che vivono in provincia di Salerno potranno essere informati su ciò che accade sul territorio: in più una parte del tg è dedicata agli strumenti legislativi, alle pratiche burocratiche, alle iniziative di tipo sociale e a tutte le informazioni utili a migliorare le loro condizioni di vita.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
SalernoToday è in caricamento