Post Covid/Si torna al cinema: le date di riapertura a Salerno, cosa cambia

Il personale del cinema sarà munito di mascherine, così come gli stessi spettatori prima di raggiungere la poltrona assegnata, con il distanziamento di almeno 1 metro tra le persone o tra i gruppi

Buone notizie per gli amanti del cinema. Riaprono, infatti, le sale, anche nel nostro territorio, nel rispetto delle norme anti-Covid vigenti. In particolare, a Salerno dal 14 agosto riaccende i proiettori il The Space, con una programmazione invitante e l'offerta di poter assistere ai film con un ticket a partire da 4 euro e 90 centesimi. Leggi:  I film in programma

Cosa cambia

Il personale del cinema sarà munito di mascherine, così come gli stessi spettatori prima di raggiungere la poltrona assegnata, con il distanziamento di almeno 1 metro tra le persone o tra i gruppi. Inoltre, non mancheranno ovviamente gli igienizzanti ed ingressi ed uscite differenziate. All'ingresso, prevista la raccolta dati e la compilazione dell'elenco del pubblico. Programmata, poi, la costante igienizzazione delle poltrone. "The Space Cinema crede fortemente nell’esperienza del cinema in sala e crede che nulla permetta di vivere un’esperienza immersiva e senza distrazioni come un film sul grande schermo. Ci sono delle uscite incredibili previste per il 2020: Mulan, Tenet, Wonder Woman 1984, No Time To Die (Bond), Minions 2 e importanti film italiani come il nuovo di Carlo Verdone", si legge sulla nota stampa del cinema.

Gli altri cinema

In città, dal 27 agosto, intanto, riaprirà anche il cinema San Demetrio di via Dalmazia che, dal 14 settembre riavvierà pure il cineforum. Vedi: La programmazione. Ancora nessuna notizia, invece, del cinema Apollo che ha rinviato l'apertura di metà giugno a data da destinarsi e, ad oggi, non ha fornito indicazioni sulla ripresa dell'attività.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • "Il Covid ci arrostisce a fuoco lento": i disagi delle bracerie, i bar con pochi dipendenti

  • Musei dopo il Covid: la mappa delle riaperture a Salerno e provincia

Torna su
SalernoToday è in caricamento