Luce ai tempi del Covid/Non solo Salerno: Cetara e Pellezzano non rinunciano alle decorazioni natalizie

Le illuminazioni a Cetara resteranno accese fino al 10 gennaio, mentre tutti i giorni, dalle 11 alle 13 e dalle 18 alle 20, non mancheranno nella cittadina costiera musiche natalizie e di tendenza in filodiffusione

In questo periodo buio a causa della pandemia, non manca chi non si stanca di cercare la luce, per donare speranza e qualche sorriso soprattutto ai più piccoli. Mentre Salerno si organizza a far risplendere balconi e finestre su iniziativa di Pippo Pelo che ha ispirato la stessa idea anche in altri comuni, come Sapri, anche Pellezzano accende il Natale. L’appuntamento è per lunedì 23 novembre, giorno in cui si celebrano i solenni festeggiamenti in onore di San Clemente Santo Patrono di Pellezzano. L’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale, prevede l’accensione delle luminarie Natalizie gentilmente offerte dagli imprenditori locali.

Il sindaco Francesco Morra

“La raccomandazione imposta dall’emergenza sanitaria è quella di trascorrere un Natale diverso dagli altri anni: più sobrio e più spirituale vivendo a pieno il culto  della nostra fede e tradizione cristiana. Tuttavia, non abbiamo voluto rinunciare a un minimo di coinvolgimento attraverso l’accensione delle luminarie nei luoghi simbolo del nostro territorio.

A tal proposito, sento il dovere di ringraziare i nostri imprenditori che quest’anno hanno permesso di realizzare quest’atmosfera concedendo un considerevole risparmio sulle casse comunali. A loro va il mio grazie, a nome mio personale, dell’intera Amministrazione e di tutta la cittadinanza di Pellezzano”.

Al termine della celebrazione eucaristica ci sarà l’accensione della lampada a San Clemente I da parte del Primo Cittadino, con l’atto di affidamento al Santo per l’intero territorio comunale. In contemporanea per le ore 20.15 quanti hanno addobbato balconi e finestre potranno anche loro illuminare le proprie abitazioni l’evento si potrà seguire in diretta streaming sulla pagina ufficiale del Comune.

Cetara

Intanto, oggi, alle 19, Luci della Speranza su Cetara, dove i cittadini, dai propri balconi di casa, hanno acceso le luminarie natalizie in forma privata, con musiche in filodiffusione. Le illuminazioni resteranno accese fino al 10 gennaio, mentre tutti i giorni, dalle 11 alle 13 e dalle 18 alle 20, non mancheranno nella cittadina costiera musiche natalizie e di tendenza in filodiffusione.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Nuova Fase/Dirsi il "sì" più importante ai tempi del Covid: le nozze di Zuchtriegel a Roscigno

  • Luce ai tempi del Covid/Non solo Salerno: Cetara e Pellezzano non rinunciano alle decorazioni natalizie

  • Nuova fase/ Lezioni a distanza e compagni di giochi: bambini e genitori in open space

  • Leggere ai tempi del Covid/a Nocera nasce la Biblioteca a domicilio

Torna su
SalernoToday è in caricamento