rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Sport

Torrente finalmente cambia: la Salernitana a Crotone giocherà con un inedito 4-4-2

Il trainer granata rinuncia all'integralismo del 4-3-3 ed opta per un modulo più accorto e pragmatico

Un po’ per necessità, un po’ per convinzione, mister Torrente cambia lo spartito tattico dei granata, mettendo in soffitta almeno per una gara il suo “amato” 4-3-3, in favore di un modulo più accorto e forse più congeniale alle caratteristiche tecniche della rosa granata: il 4-4-2. Questa almeno è l'indicazioni emersa in settimana, durante il test in famiglia con la formazione primavera, e confermata stamane dopo la rifinitura dallo stesso trainer, prima della partenza per la Calabria. Torrente non si fida del Crotone, e teme la baldanza fisica della squadra di Juric che nelle ultime gare ha raccolto un ottimo bottino di punti.
 
Rientrato l’allarme Gabionetta, uscito malconcio dal vittorioso match casalingo con la Ternana, la Salernitana, per la gara dello Scida, perde - almeno per un mese - Riccardo Colombo (risentimento muscolare più grave del previsto), ed Eusepi: il bomber dalle polveri bagnate, ha accusato un riacutizzarsi del trauma contusivo subìto durante il derby con l’Avellino. In rampa di lancio per sostituire gli infortunati, Pollace per l’out destro difensivo e Coda, che agirà da centravanti boa affiancato dall’eclettico Donnarumma. A centrocampo si prospetta un ballottaggio Moro-Bovo, che verrà probabilmente sciolto solo poche ore prima del match; in ascesa anche le quotazioni di Perrulli che, approfittando delle non perfette condizioni fisiche di Rossi (infortunato) e Troianello (ancora in fuori forma), potrebbe strappare una maglia da titolare come esterno di destra; Gabionetta invece si posizionerà sull’out mancino con licenza di offendere. In difesa, scontato il turno di squalifica, mister Torrente recupera Schiavi (seppur in precarie condizioni fisiche) che farà coppia nuovamente con Lanzaro; completerà il pacchetto arretrato da Franco

Le probabili formazioni: 
CROTONE (3-4-3): Cordaz, Eloge, Claiton, Ferrari; Zampano, Capezzi, Salzano, Martella; Tounkara, Budimir, Stoian. All. Juric.

SALERNITANA (4-4-2): Terracciano, Pollace, Schiavi, Lanzaro, Franco, Moro (Bovo), Pestrin, Perrulli, Gabionetta, Coda, Donnarumma. All.: Torrente

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrente finalmente cambia: la Salernitana a Crotone giocherà con un inedito 4-4-2

SalernoToday è in caricamento