Salernitana ad Ascoli senza Di Gennaro: tentazione Calaiò

L'arciere potrebbe guidare l'attacco granata allo stadio Del Duca. Alle sue spalle dovrebbero giocare Jallow e Andrè Anderson, quest'ultimo appena rientrato dall'avventura in nazionale under 20. E' stato di nuovo convocato Odjer. Si allena anche Volpicelli

Emanuele Calaiò - fotoreporter Guglielmo Gambardella

I gol dell'arciere Calaiò, gli spunti di Jallow e del nazionale Andrè Anderson: ecco le possibili novità granata per la trasferta di Ascoli (partita in programma sabato 16 febbraio alle ore 18). Dopo il ko con il Benevento e la contestazione, l'allenatore Gregucci cerca la sterzata e si affida all'esperto attaccante arrivato dal mercato di gennaio, insieme a Lopez. Calaiò non è ancora al top della condizione atletica ma i gol li ha sempre fatti, ad ogni latitudine, e alla Salernitana servono come il pane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presenti e assenti

Dalla lista dei convocati - in totale 25 - è stato escluso Davide Di Gennaro che ha dovuto arrendersi ad un fastidio alla caviglia. Figura tra i disponibili, invece, il ghanese Odjer, che ha superato i problemi fisici. Akpa Akpro marcherà di nuovo visita e potrebbe essere convocato per la partita di Verona, il 22 febbraio. Assente Di Gennaro, Gregucci si affiderà di nuovo ad una mediana muscolare, composta da Di Tacchio e Minala. Sulla fascia destra Casasola e su quella mancina Lopez. Il modulo 3-4-2-1 davanti al portiere Micai che è a caccia di riscatto dovrebbe essere completato in difesa da Perticone, Migliorini e Gigliotti. Allo stadio Arechi si è rivisto anche Volpicelli. L'attaccante era stato ceduto in prestito al Pro Piacenza ma adesso aspetta lo svincolo d'ufficio, dopo il default del club emiliano. Il club granata ha un altro posto over in lista ma difficilmente lo inserirà nei ranghi. La Salernitana sarà al solito scortata ad Ascoli dai suoi tifosi. Gli ultras resteranno in silenzio nel primo tempo, in segno di solidarietà nei confronti dei tifosi dell'Ascoli che protestano contro i daspo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento