rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Basket

Basket, una grande Virtus Arechi Salerno vince a Ragusa

Grande vittoria esterna per i ragazzi di coach Di Lorenzo

Bella e cinica la Virtus Arechi Salerno che dopo Avellino e Sant'Antimo conquista la terza vittoria consecutiva battendo la Virtus Kleb Ragusa al termine di una partita dominata dal primo all'ultimo istante. 75-81 il finale dopo aver toccato pure il +16.

Anche questa volta i blaugrana hanno il solito approccio condito da mentalità, intensità e soprattutto difesa. Una grande difesa, che toglie il fiato ai siciliani, non passano neppure tre minuti e coach Bocchino è costretto immediatamente ad interrompere la partita complice lo 0-9 firmato Rinaldi-Mennella. Ma la sospensione non basta, anzi la situazione peggiora ulteriormente. Prima Coltro in un amen realizza quattro punti, poi capitan Valentini mette dentro il canestro del +13. Un vantaggio che, nel primo tempo, resta praticamente invariato fino al 18', quando da una parte la difesa concede appena otto canestri dal campo agli avversari mentre dall'altra il duo Rinaldi-Mennella diventa sempre più immarcabile. Poi, però, poco prima di rientrare negli spogliatoi, trascinata dall'incontenibile Da Campo, Ragusa si porta un po' a sorpresa sul -5 (34-39). Ma dura poco. Pochissimo. Il merito è, specialmente, di Mennella e Cimminella: il primo mette subito le cose in chiaro in avvio di ripresa, il secondo le conferma con cinque punti e una rubata in appena venti secondi (nuovo +12). Ma Cimminella concede anche il bis poco dopo con una nuova tripla che vale addirittura il +16, ma non ancora la certezza della vittoria. Nel finale, infatti, Ragusa si porta fino al -5 a novanta secondi dalla sirena conclusiva, ma con lucidità la Virtus tiene botta e mette così in valigia la terza vittoria consecutiva.

Le dichiarazioni di coach Di Lorenzo: “La crescita della squadra è evidente, i ragazzi hanno giocato una prestazione super contro una signora formazione che, come detto alla vigilia, è anche ben allenata. Nonostante un piano partita ricco di concetti tattici, tutti l'hanno rispettato alla grande dominando per tutti i quaranta minuti e sapendo affrontare con maturità i pochissimi momenti in cui Ragusa ha provato a rifarsi sotto”.

VIRTUS KLEB RAGUSA-VIRTUS ARECHI SALERNO 75-81 (10-23, 34-39, 54-68)

Virtus Kleb Ragusa: Mattia Da campo 31 (7/14, 1/3), Roberto Chessari 13 (2/4, 3/6), Andrea Sorrentino 11 (0/2, 3/7), Paolo Rotondo 8 (3/8, 0/0), Giovanni Ianelli 4 (1/6, 0/3), Giorgio Canzonieri 4 (2/3, 0/0), Andrea Picarelli 2 (1/5, 0/2), Simon Ugochukwu andrew 2 (1/2, 0/3), Lucio Salafia 0 (0/0, 0/0), Tommaso Incremona 0 (0/0, 0/0), Vincenzo Festinese 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 20 / 23 - Rimbalzi: 37 10 + 27 (Mattia Da campo 11) - Assist: 10 (Mattia Da campo 3)

Virtus Arechi Salerno: Niccolò Rinaldi 21 (2/4, 5/9), Marco Mennella 20 (5/6, 3/7), Mattia Coltro 12 (5/8, 0/2), Luigi Cimminella 12 (3/3, 2/2), Antongiulio Bonaccorso 5 (1/3, 1/3), Andrea Valentini 4 (2/6, 0/1), Vladimir Rajacic 3 (1/2, 0/4), Leonardo Marini 2 (0/3, 0/0), Raffaele Romano 2 (1/1, 0/0), Emanuele Caiazza 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 8 / 12 - Rimbalzi: 42 7 + 35 (Niccolò Rinaldi 11) - Assist: 8 (Mattia Coltro 3)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, una grande Virtus Arechi Salerno vince a Ragusa

SalernoToday è in caricamento