Calcio a 5 serie B, Sporting Sala Consilina - Futsal Giovinazzo 6 a 4

Goleada dello Sporting, che vince non senza fatica

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Sporting Sala Consilina – Futsal Giovinazzo  6 - 4

 

Sporting Sala Consilina: Somma, Vuolo, Paixao, Negri, Tutilo, Mansi, Foletto, Amendola, Cantieri, De Lima, Coppola, Pacifico. All. Cundari

Futsal Giovinazzo: Lucivero, Marzella, Palermo, Barbolla, Siberiani, Lovanda, Montelli, Piscitelli, De Palma, Binetti, Calamita, La Bianca. All. Milella

Reti: Mansi 5’45”(SS), Lovanda 10’50”(FG), Marzella 11’22”(FG), Foletto 12’06”(SS), Paixao 15’41”(SS), Binetti 0’30” 2t(FG),  Mansi 7’20”(SS) 2t, De Palma 8’10”(FG) 2t, Cantieri 14’20”(SS) 2t, Foletto 15’20” (SS)

Ammonizioni: Marzella e Piscitelli (FG)

 

La gara può racchiudersi in una frase, lo Sporting Sala sa vincere anche soffrendo. Partita dura, intensa e veloce fin dalle prime battute a dimostrazione che le due squadre scese in campo volevano entrambe l’intera posta in palio. Lo Sporting Sala in completino granata, parte senza De Lima tornato dallo stage con la nazionale con la frattura del setto nasale, mentre il Futsal Giovinazzo risponde con il completino bianco verde con Lovanda e De Palma dal primo minuto. Avvio dell’incontro a favore dei pugliesi, che giocano in scioltezza rendendosi pericolosi fin da subito. In vantaggio però passano i padroni di casa, che con l’ingresso di Mansi e De Lima con la maschera protettiva, cambiano completamente l’inerzia della partita. Tutilo recupera palla e riparte, serve Mansi che trova la rete con un gran destro. Il vantaggio però dura meno di un minuto: Lovanda, migliore fra i suoi, lascia partire un destro la cui conclusione trova una doppia deviazione prima di entrare in rete. Il pareggio gela lo Sporting che subisce il secondo goal, passando per la prima volta in stagione in svantaggio, il goal lo realizza Marzella che sfrutta un indecisione di Somma e dell’intera difesa, trovando la rete inaspettatamente. Lo svantaggio risveglia però dal letargo dei primi minuti i salesi, che iniziano a spingere sull’acceleratore, solamente l’imprecisione e la bravura di Lucivero negano il goal del pareggio. Goal che però arriva grazie ad una triangolazione  Foletto – Tutilo - Foletto, il numero 10 non sbaglia facendo esplodere il palazzetto. Continua a macinare gioco lo Sporting, adesso davvero in partita, traversa clamorosa di Tutilo su schema da calcio piazzato, goal del nuovo vantaggio che arriva grazie a Paixao, entrato in campo da pochi secondi, oltre il goal lo stesso Paixao trova anche un palo esterno che chiude praticamente il primo tempo. Il secondo tempo si apre subito con la rete del pareggio del Giovinazzo, stavolta è Binetti, che sfrutta ancora una disattenzione difensiva del Sala su rimessa laterale. Primi minuti del secondo tempo ancora a favore degli ospiti che si rendono pericolosi due volte non trovando la rete solamente per errori nell’ultimo passaggio. Come nel primo tempo però il goal lo trova nuovamente lo Sporting, Paixao pressando fa perdere palla a Piscitelli, la palla arriva tra i piedi di Mansi che senza pensarci due volte lascia partire un destro che trova l’angolino alla sinistra del portiere, gran goal e nuovo vantaggio. Protagonista Somma un minuto dopo che si riscatta sull’errore del secondo goal, volando e mettendo in angolo un’insidiosa punizione di Marzella, goal del pareggio che però arriva grazie a De Palma, abile in mezzo a tre a girarsi e trovare la rete.  Il nuovo pareggio alza ancora di più i ritmi dell’incontro, ormai entrambe le squadre sanno di poter far male l’avversario, il 5 a 4 porta la firma di Cantieri, abile a sfruttare una grande azione di Foletto e superare Lucivero in uscita. Ancora bravo Somma, a respingere due conclusioni pericolose e l’infortunio a De Lima è tutto ciò che succede prima del goal finale ancora di Foletto. Il goal è ancora un’azione tutta brasiliana Foletto – Tutilo: il tiro di quest’ultimo trova una grande risposta da parte di Lucivero sulla cui respinta però è tutto solo Foletto ad insaccare e chiudere praticamente la partita. Vittoria importantissima contro un avversario ostico, che fa mantenere la vetta ai ragazzi di mister Cundari, una posizione in classifica sempre più meritata visto il gran ben gioco offerto in questi primi quattro incontri da parte dei salesi.

 

Torna su
SalernoToday è in caricamento