Calcio, Serie B: il 24 si parte, confermato il format a 19 squadre

Dopo l'incontro avvenuto a Roma con una rappresentanza dell'Aic, il Presidente della Lega di B tira dritto per la sua strada e conferma l'inizio del torneo. L'Associazione calciatori però si riserva di denunciare le società di B per comportamento antisindacale. Balata poi su Lotito: "Nessuna pressione da parte sua"

In foto; Mauro Balata (fonte: internet)

Venerdì 24 agosto parte ufficialmente il campionato di calcio di serie B.

A confermarlo quest'oggi è stato il Presidente della Lega di B, Mauro Balata, dopo l'incontro avvenuto a Roma con una rappresentanza dell'Associazione Italiana Calciatori. Nonostante i fulmini e le saette minacciate dall'Aic, a seguito della decisione unilaterale presa dalle 19 società di bloccare i ripescaggi per il prossimo campionato cadetto (Cesena, Bari e Avellino sono state estromesse dal torneo per fallimento amministrativo), la Lega di B, nella persona del suo massimo rappresentante, ha inteso tirare dritto per la propria strada e confermare l'inizio del torneo. Troppo deboli le rimostranze dell'Associazione Italiana Calciatori, troppe forse anche le differenze di vedute tra chi era pronto a scioperare e chi invece era più propenso a scendere in campo. Tanto rumore per nulla dunque, anche se l'Aic sembrerebbe intenzionata ad adire per vie legali nei confronti dei club di B per comportamento antisindacale: come riporta il sito web della Gazzetta dello Sport infatti, pare che alcuni capitani delle squadre di B siano stati 'invitati' dalle proprie società a sottoscrivere un impegno per iscritto a non scioperare.

Confermato dunque l'insolito format a 19 squadre, ora tutti i tifosi delle squadre di serie B sono in trepida attesa per l'inizio del torneo cadetto, che sarà inaugurato dall'anticipo del Rigamonti tra Brescia e Perugia (24 Novembre ore 21, diretta Dazn).

Nelle more da segnalare un interessante passaggio del presidente Balata su delle presunte 'pressioni' per iniziare il campionato da parte del co-patron della Salernitana Claudio Lotito, in un'intervista rilasciata quest'oggi a "Radio Anch'io" (e ripresa dal sito TMW):

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A me non risulta nessuna pressione da parte sua per cominciare. Tutte le società sono pronte ad iniziare il campionato e sono allineate alla posizione che ha avuto il conforto della FIGC. La nostra primaria esigenza era quella di far partire i campionati, garantendo i diritti delle squadre già presenti regolarmente nel campionato. Già da tempo avevamo individuato la data di inizio e vogliamo rispettarla

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento