rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Calcio

La Scafatese soffre ma passa il turno di Coppa Italia

Sono necessari i calci di rigore per battere una coriacea Palmese che rimanda il verdetto con un gol al 95’

SCAFATESE-PALMESE 0-2 (5-4 ai rigori)

SCAFATESE: Cappuccio, Itri, Gambardella (59' De Sio), Manzo, Maraucci (63' Manzi), Granata, Balzano (59' Simonetti), Lopetrone (20' Cammarota), Malafronte, Siciliano, Mejri (59' Formicola 01). All. De Felice.

PALMESE: Stasi, Doriano (82' Vergara), Guarro, Pontillo, Arzeo, Krivca (90' Sena), Barbarisi, Siano (82' Romano), Laringe (75' Fusco), Befi (67' Conte), Cozzolino. All. Pietropinto.

ARBITRO: Vittorio Palma di Napoli.

RETI: 55' rig. Befi, 95' Cozzolino.

RIGORI: Siciliano Gol, Barbarisi Gol, Simonetti Gol, Fusco Gol, Cammarota Gol, Conte Gol, Formicola Gol, Cozzolino Gol, Malafronte Gol, Guarro parato. La Scafatese dopo aver visto con gli occhi lo spettro dell'eliminazione, risorge ai rigori e conquista il pass per le semifinali di Coppa Italia in cui affronterà il San Marzano. Si parte dal vantaggio canarino per 3-1 maturato all’andata. La Palmese si fa vedere subito dalle parti di Cappuccio al 2’ e al 10’. Al 33' e al 37' prima Balzano e poi Gambardella non riescono a sbloccare il risultato. Al 44' Siciliano prova a mettersi in proprio, ma anche il suo tiro termina di poco sulla traversa. Il secondo tempo si apre con l'episodio: al 55' Befi dal dischetto riapre i giochi, anche se la Palmese resta subito dopo in 10 a causa dell'espulsione di Pontillo. Il tiro di Simonetti sibila vicino al palo, poi Itri manca di poco il bersaglio. Dall'altra parte Guarro su punizione sfiora il gol. All'ultimo pallone utile Cozzolino dai trenta metri insacca all'incrocio rimandando il verdetto ai tiri dal dischetto. I rigori sono per cuori forti. Nei primi nove calci arrivano tutti centri, mentre all'ultimo tentativo di Guarro il portiere Cappuccio para e lancia la Scafatese in semifinale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Scafatese soffre ma passa il turno di Coppa Italia

SalernoToday è in caricamento