rotate-mobile
Calcio

Eccellenza, per la Virtus Cilento un’altra domenica avara

Prestazione maiuscola dei virtussini che non hanno raccolto quanto meritato contro una Scafatese messa alle strette

Anche domenica scorsa la Virtus Cilento non ha raccolto quanto meritato. Al Comunale di Ascea la Scafatese è stata messa alle strette da una prestazione maiuscola dei padroni di casa. Tranne l’episodio del gol realizzato nell’unico tiro concesso agli ospiti, la partita è stata ben controllata dai locali, pericolosi in più occasioni in area avversaria. La ripresa ha visto i virtussini ancora più determinati, capaci di schiacciare i gialloblu nella propria metà campo costringendoli spesso a liberare palla. La Virtus Cilento ha trovato anche il pareggio grazie al colpo di testa del difensore Friedenlieb che è stato però annullato per fuorigioco. Decisione che ha fatto discutere. La continua pressione cilentana però, ha generato numerose azioni da gol che non sono andate a buon fine per gli interventi dell'estremo difensore canarino e per una sfortunata conclusione sul palo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, per la Virtus Cilento un’altra domenica avara

SalernoToday è in caricamento