rotate-mobile
Calcio

La Sarnese batte lo Sporting, mister Trapani: “Ora la Giffonese”

“Sembrava l’ennesima partita maledetta, visti gli infortuni capitati nel primo tempo con conseguenti cambi obbligati”

Partita più volte rinviata, quella tra Sarnese e Sporting Pontecagnano, ma vinta alla fine dai granata con un gol di scarto. Il recupero col Pontecagnano ha consegnato al campionato una Sarnese cinica e più forte anche delle avversità, che ha festeggiato nel primo match del 2022. “Sembrava – ha dichiarato mister Alfonso Trapani – l’ennesima partita maledetta, visti gli infortuni capitati nel primo tempo con conseguenti cambi obbligati. Ma la squadra ha saputo restare compatta, ha stretto i denti e finalizzato la prima occasione da gol quando è capitata. Nel secondo tempo abbiamo avuto un altro paio di opportunità per chiudere la partita, non concretizzate purtroppo, ma abbiamo difeso bene e portato a casa i tre punti. Questa gara è stata rinviata più volte e sino all’ultimo sembrava in bilico. Direi che, oltre alla vittoria, la cosa più importante è stata tornare in campo. Ora però dobbiamo già voltare pagina, c’è la partita con la Giffonese da preparare al meglio”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Sarnese batte lo Sporting, mister Trapani: “Ora la Giffonese”

SalernoToday è in caricamento