rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Calcio

Il Santa Maria Cilento regola il Sant’Agata

I cilentani partono forte e indirizzano la gara già nel primo tempo

SANTA MARIA CILENTO-SANT’AGATA 2-1 (pt 2-0)

SANTA MARIA CILENTO: Stagkos, Coulibaly, Romanelli (66’ Gargiulo), Campanella, Konios (66’ Masullo), Simonetti, Maio (70’ Emmanouil), Citro, Oviszach (80’ Foufoue), Maggio (83’ Tandara), Cunzi. All. Nicoletti.

SANT’AGATA: Cannizzaro, Brugaletta, Sannia, Gallo (46’ Calafiore), Nemia (71’ Nuzzo), Cipolla (46’ Cicirello), Favo (83’ Ficarra), Giuliano, Faella, Alagna, Catalano (71’ Siracusa). All. Giampà.

ARBITRO: Luca Tagliente di Brindisi.

RETI: 10’ rig. Maggio, 37’ Cunzi, 54’ Faella.

Allo stadio Carrano di Santa Maria di Castellabbate il Santa Maria Cilento vince contro il Città di Sant’Agata per 2-1, conquistando tre punti preziosi e soprattutto il primo sorriso tra le mura amiche. Gara frizzante e ricca di duelli da ambo le parti che al 9’ già si sblocca. L’episodio riguarda una trattenuta di Gallo in area che per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Maggio che realizza il gol dell’1-0. Al 15’ reazione del Sant’Agata con Faella su calcio d’angolo di Catalano, palla fuori. Al 18’ giocata di Cunzi per la testa di Maggio. Palla centrale e debole. Al 21’ Anemia sfiora il gol su indecisione in uscita di Stagkos. Un minuto dopo palla interessante di Cunzi per Oviszach il cui tiro è alto. Al 33’ gol annullato a Maggio, ma i cilentani spongono e 2’ dopo impegnano ancora il portiere col colpo di testa di Maggio. Altri 2’ e arriva il raddoppio dei giallorossi con Cunzi che stoppa, controlla e fredda Cannizzaro per il 2-0. Nella ripresa le occasioni non mancano. Al 51’ tiro di Maggio deviato in angolo. All’8’ si vede il Sant’Agata col destro alto di Catalano, ma è 3’ dopo che riapre il match con Faella che corre verso la porta e di potenza gonfia la rete. Al 68’ ad Oviszach non riesce la deviazione per il tris, mentre dall’altra parte il Sant’Agata sfiora il pareggio con Faella. Gli ospiti impegnato in altre sue circostanze Stagkos che però si fa trovare pronto. All’82’ il Santa Maria ha la palla per chiudere l'incontro, ma Cunzi e Tandara si ostacolano. Nel finale tentativi disperati degli ospiti che non riescono a raddrizzare la gara.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Santa Maria Cilento regola il Sant’Agata

SalernoToday è in caricamento