rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Calcio

Il Coni respinge il ricorso del Venezia: palla al centro

Il Collegio di Garanzia del Coni ha rigettato il ricorso presentato dal club lagunare avverso la sentenza della Corte sportiva di appello nazionale

Ricorso respinto e palla centro. Il Collegio di Garanzia del Coni (sezioni unite, presidente Palmieri) ha rigettato il ricorso presentato dal club lagunare avverso la sentenza della Corte sportiva di appello nazionale.

Lo scenario

Salernitana-Venezia (circa 20.ila biglietti venduti) si giocherà regolarmente il 5 maggio alle ore 18. La partita non fu disputata il 6 gennaio per contagi Covid che colpirono la Salernitana.


Il dispositivo

"Nel giudizio iscritto al R.G. ricorsi numeri 25/2022, presentato, in data 15 aprile 2022, dal Venezia F.C. s.r.l. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio, la U.S. Salernitana 1919 s.r.l., e la Lega  Nazionale Professionisti Serie A, per l'annullamento, previa sospensione cautelare, dalla decisione della Corte Sportiva d’Appello Nazionale FIGC, assunta con C.U. n. 213/CSA del 18 marzo 2022, confermativa della decisione del giudice sportivo nazionale c/o Lega Nazionale Professionisti Serie A, di cui al C.U. n. 184 del 19 febbraio 2022, con la quale il giudice di primo grado aveva deliberato di non applicare alla U.S. Salernitana 1919 s.r.l. le sanzioni previste dall’art. 53 NOIF per la mancata disputa della gara Salernitana – Venezia in programma il 6 gennaio u.s., rimettendo alla Lega Serie  A i provvedimenti organizzativi necessari relativi alla disputa della gara. Rigetta il ricorso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Coni respinge il ricorso del Venezia: palla al centro

SalernoToday è in caricamento