Mercoledì, 17 Luglio 2024
Calcio

Dal granata al granata: l'Atalanta frenata dal Torino, ora aspetta la Salernitana

Pirotecnico 4-4 al Gewiss Stadium di Bergamo, nella partita di recupero. La Dea rimonta, stecca il primo assalto alla zona Europa ed a fine gara protesta contro gli arbitri. La Salernitana a caccia di punti salvezza: Verdi ancora in dubbio, in avanti spazio alla coppia Djuric-Bonazzoli

L'Atalanta è arrabbiata: si è riscoperta vulnerabile nel turno infrasettimanale, ha subito due calci di rigore e poi ha evitato danni maggiori rimediando a propria volta dagli undici metri. Pirotecnico 4-4 al Gewiss Stadium di Bergamo, dov'era in programma Atalanta-Torino, partita di recupero. La Dea rimonta, stecca il primo assalto alla zona Europa ed a fine gara protesta contro gli arbitri.

Lo scenario

Adesso passerà dal granata... al granata. La Salernitana a caccia di punti salvezza: deve provare ad ottenere il blitz anche a Bergamo, nel posticipo del 2 maggio, ore 20.45. Verdi è ancora in dubbio, in avanti spazio alla coppia Djuric-Bonazzoli, cioè spazio agli autori dei gol che hanno consentito al cavalluccio marino di battere la Fiorentina. Ballottaggio probabile sulla fascia sinistra: giocherà uno tra Zortea e Ruggeri. L'allenatore Davide Nicola ha anche elogiato Kastanos: è pronto a rilevare uno dei tre centrocampisti titolari, ma l'ultima parola spetta al mister granata, che potrebbe anche decidere di non fare calcoli e quindi di non gestire diffidati né giocatori che potrebbero finire in diffida, in caso di ammonizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal granata al granata: l'Atalanta frenata dal Torino, ora aspetta la Salernitana
SalernoToday è in caricamento