Calcio

Cavese, contro il San Giorgio l'esordio in Coppa Italia

Il tecnico Ferazzoli ha parlato del girone in campionato: "Dovremo lottare"

Domani, domenica 12 settembre, alle ore 15 presso lo stadio Simonetta Lamberti si disputerà la partita del turno preliminare tra la Cavese ed il San Giorgio. Una partita che servirà anche e soprattutto per saggiare lo stato di forma degli aquilotti di mister Pino Ferazzoli. Un'impegno nel quale comunque tutti vorranno ben figurare, anche e soprattutto perché si gioca tra le mura amiche. Questa settimana non è caratterizzata solo dall'esordio ufficiale, seppur in Coppa Italia, ma è stata caratterizzata anche e soprattutto dal sorteggio dei gironi di serie D. La Cavese è stata inserita nel raggruppamento I, il che significa dover fare ben dieci trasferte in Sicilia. Sul sorteggio ha così commentato l'allenatore Ferazzoli: "È un girone che conosco bene, dopo l'esperienza dello scorso anno con la Gelbison. La prerogativa principale è la lotta: su tutti i campi, in casa e fuori, ci sarà bisogno di avere un atteggiamento battagliero. Il nome e il blasone da soli non bastano - ha detto il tecnico -. Incontreremo diverse concorrenti ben attrezzate, a cominciare dal Lamezia, che ha costruito una formazione importante, ma anche Giarre, Trapani, Acireale partono con ambizioni di vertice, oltre al Messina, che pur essendo partito un po' in ritardo vorrà riscattare la delusione dello scorso campionato. Sarà un viaggio lungo e difficile e noi ci stiamo preparando in modo adeguato per affrontarlo con la giusta mentalità". La società ha fatto sapere anche la numerazione ufficiale dei calciatori, che riportiamo di seguito: i portieri Anatrella numero 1 e Paduano 22, i difensori Gabrieli 2, Viscomi 13, Potenza 15, Quaranta 18, Altobelli 21, D'Amore 26, Fissore 29, Palladino 31, De Caro 37, i centrocampisti Di Gilio 4, Palma 8, D'Angelo 16, Corigliano 19, Katseris 27, Maiorano 33, Zielski 35, gli attaccanti Carbonaro 7, Allegretti 10, Kone 11, Afri 17, Sarno 20, Bacio Terracino 24, Kosovan 32 e Pisanello 36.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavese, contro il San Giorgio l'esordio in Coppa Italia

SalernoToday è in caricamento