rotate-mobile
Calcio

Eccellenza, la corsa playoff negli ultimi 180' di stagione

Duello per il primato nel girone C tra Angri e San Marzano

A 180’ dalla fine della stagione regolare, possono esserci già i primi verdetti del campionato di Eccellenza. Per questo, cerchiamo di fare una panoramica dei tre raggruppamenti del torneo campano. Ricordiamo però velocemente il regolamento. Ogni prima classificata accede al triangolare promozione in serie D, alla quale accedono solo le prime due. La terza affronterà la vincente dei playoff che vedranno ai nastri di partenza le seconde e terze di ogni gruppo e le migliori due quarte classificate.

Detto ciò, nel girone A la Palmese capolista ha 54 punti e sei di vantaggio sull’Audax Cervinara, che ha però lo scontro diretto a favore. Per questo ai napoletani occorre un punto per essere certi della vittoria del raggruppamento e l’accesso al triangolare promozione. Terzo il Montemiletto a quota 46 punti, con l’Acerrana distante tre lunghezze e forse peggior quarta con i suoi 43 punti. Inseguono Grotta (41), Lioni (39) e Virtus Avellino (37), ma ormai i giochi sembrano chiusi.

Nel girone B dominio della Puteolana al primo posto praticamente dalla prima giornata, e certa dell’accesso al triangolare promozione in virtù dello scontro diretto a favore contro il Savoia secondo distante esattamente sei lunghezze. Terzo l’Ischia con 49 punti, davanti a Napoli United (48) e Frattese (44). Lo United di mister Maradona Jr. dovrebbe essere l’ultima formazione a qualificarsi per i playoff.

Infine nel girone C bisogna ancora definire il duello per il primato tra Angri e San Marzano, distanti soli due punti in classifica. Chi riuscirà a spuntarla accederà al triangolare promozione, mentre l’altra disputerà i playoff. Lotta anche per il terzo posto, con Agropoli e Scafatese divise anch’esse da un solo punto e quasi certe di prendere comunque parte ai playoff, con il Buccino quinto che ha ben dodici punti di ritardo.

Così com’è la situazione attuale, le tre seconde, le tre terze e le due migliori quarte dei tre gironi, per un totale di otto squadre, in base ai punti in classifica andrebbero a comporre i seguenti abbinamenti playoff: primo nettamente il San Marzano con i suoi 58 punti che affronterebbe il Napoli United che ne ha 48; il Savoia secondo in virtù dei 51 punti conquistati se la vedrebbe con la Scafatese che con i suoi 49 punti sarebbe la migliore quarta; l’Audax Cervinara nonostante i soli 48 punti sarebbe premiata dalla seconda posizione nel proprio girone, e affronterebbe il Montemiletto terzo con 46 punti in un derby tutto irpino; ultimo quarto con l’Agropoli forte dei 50 punti già conquistati che incontrerebbe l’Ischia che ha 49 punti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, la corsa playoff negli ultimi 180' di stagione

SalernoToday è in caricamento