rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Calcio

Eccellenza, dominio Angri in casa della Vultur

Varsi è una spina nel fianco e sblocca subito il risultato. Nella ripresa archiviano la pratica Leone e Del Sorbo. Messa una seria ipoteca sulla finale

VULTUR-ANGRI 0-3

VULTUR: Mastrangelo, Nano, Toglia, Lomaestro, Persichella, Sambataro, Pietragalla, Di Senso, Grieco, Torres, Scavone. All. Camelia.

ANGRI: Sorrentino, Padovano, Follera, Pagano, Liguoro, Panico, Fortunato, Leone, Di Paola, Abajan, Varsi. All. Turco.

ARBITRO: Spina di Barletta.

RETI: 13' Varsi, 67' Leone, 81' Del Sorbo.

Allo stadio Corona di Rionero è andata in scena la gara d'andata del primo turno degli spareggi playoff nazionali tra i padroni di casa della Vultur e l'Angri. Squadre che vengono accolte sul terreno di gioco per il calcio d'inizio da una pioggia battente che influenza e non poco la prima fase del match. Non a caso, il punteggio di sblocca poco prima del quarto d'ora con il tiro dalla distanza di Varsi che rimbalza a terra e sorprende il portiere avversario che è comunque impreciso nel suo intervento. Nonostante il gol, la partita non sale d'intensità, con errori di imprecisione da una parte e dall'altra. Al 20' i doriani potrebbero raddoppiare, ma il pallonetto di Varsi con il portiere in uscita si spegne di poco a lato. Con questo canovaccio sembra quasi scontato ritornare negli spogliatoi sull'1-0 per i grigiorossi, quando sui piedi di Abajan capita una ghiotta occasione. Il suo tiro in allungo sul cross dalla trequarti forte e teso viene però respinto da Mastrangelo. Questa volta il portiere di casa è bravo e attento ad evitare il gol sulla conclusione ravvicinata. Alla ripresa delle ostilità è ancora Varsi che si rende pericoloso poco prima del 55', quando da posizione un po' defilata calcia alto. Il raddoppio arriva però puntuale circa seicento secondi dopo, quando Di Paola punta l'avversario sulla fascia sinistra, arriva quasi sul fondo e mette in mezzo. A rimorchio a centro area spunta Leone che col piattone insacca il pallone in rete. Il tris lo cala il neoentrato Del Sorbo, che porta il pressing che permette all'Angri di recuperare il pallone. L'attaccante poi scambia con Panico e a centro area colpisce di testa per il più facile degli appoggi. Al triplice fischio grande entusiasmo per i doriani sotto lo spicchio di tribuna dove hanno seguito assiepati circa 600 tifosi angresi. Match di ritorno in programma il 5 giugno allo stadio Novi di Angri, con gli uomini di mister Turco che hanno messo una seria ipoteca sulla finale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, dominio Angri in casa della Vultur

SalernoToday è in caricamento