rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Calcio

Derby di serie C, troppa Juve Stabia per la Paganese

Bentivegna colpisce due volte su due difese rivedibili degli azzurrostellati. Nel finale dilagano gli avversari

JUVE STABIA-PAGANESE (p.t. 1-0)

JUVE STABIA: Dini, Tonucci, Troest, Caldore, Scaccabarozzi, Schiavi, Altobelli, Dell'Orfanello, Bentivegna, Stoppa, De Silvestro. A disp. Russo, Peluso, Panico, Davì, Squizzato, Guarracino, Della Pietra, Cinaglia, Donati, Esposito, Ceccarelli, Evacuo. All. Novellino.

PAGANESE: Baiocco, Konate, De Santis, Celesia, Martorelli, Cretella, Bensaja, Zanini, Manarelli, Guadagni, Tommasini. A disp. Pellecchia, Avogradi, Murolo, Brogni, Volpicelli, Scanagatta, Iannone. All. Grassadonia.

ARBITRO: Claudio Panettella di Gallarate.

RETE: 11' e 60' Bentivegna, 82' Caldore, 89' Ceccarelli.

E' una Paganese che ci prova allo stadio Menti di Castellammare di Stabia, ma al primo affondo deciso è la Juve Stabia che passa subito in vantaggio. Azione che inizia sull'out destro, con la difesa che fa una marcatura un po' allegra. Tiro-cross al centro sul quale ci mette il piede Bentivegna che gonfia la rete. Gli azzurrostellati provano a replicare, e così arrivano le azioni di Cretella e Zanini che però non vanno a buon fine. La ripresa inizia un po' sulla falsariga della frazione precedente. La Paganese riesce a costruire qualche buona azione ma è la Juve Stabia a trovare la rete del raddoppio con una dormita della difesa. Su rinvio del portiere Konate di testa prova il retropassaggio a Baiocco che però stava uscendo. E' tutto semplice per Bentivegna insaccare a porta vuota. Il gol del 2-0 demoralizza gli azzurrostellati che subiscono il contraccolpo. Nonostante le occasioni create però, la Juve Stabia concretizza solo negli ultimi 10' di gioco con le reti di Caldore e Ceccarelli. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derby di serie C, troppa Juve Stabia per la Paganese

SalernoToday è in caricamento