rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Calcio

Serie C, Paganese spazzata via dal Monterosi

Nello scontro diretto della zona salvezza, il gol di Rocchi allo scadere del primo tempo taglia le gambe agli azzurrostellati che nella ripresa rimangono pure in dieci e cadono bruscamente in casa

PAGANESE-MONTEROSI 0-3 (p.t. 0-1)

PAGANESE: Baiocco, Sbampato, De Santis, Celesia, Martorelli, Zanini, Bensaja, Firenze, Manarelli, Tommasini, Diop. A disp. Avogadri, Brogni, Murolo, Konate, Perlingieri, Scanagatta, Cretella, Tissone, Del Regno, Iannone, Castaldo. All. Grassadonia.

MONTEROSI: Alia, Mbende, Borri, Rocchi, Verde, Franchini, Parlati, Basit, Cancellieri, Costantino, Ekuban. A disp. Basile, Fiaschetti, Errico, Milani, Tartaglia, Adamo, Artistico, D'Antonio. All. Menichini.

ARBITRO: Federico Fontani di Siena.

RETI: 48' p.t. Rocchi, 77' Artistico, 93' Franchini.

Match clou allo stadio Marcello Torre di Pagani per quella che è la posta in gioco tra Paganese e Monterosi. Le due formazioni sono invischiate nella lotta playout, ma per gli ospiti i quattro punti di vantaggio sugli azzurrostellati sono un bottino che permette, forse, di affrontare questa gara con qualche pressione in meno. Cosa che invece non può permettersi la Paganese di Grassadonia che propone il turnover sulle fasce con Martorelli e Manarelli titolari, capitan Zanini spostato in mediana, confermato Celesia in difesa al posto di Murolo insieme a Sbampato e De Santis, e con Diop di nuovo dal primo minuto insieme a Tommasini. Unico cambio per il Monterosi rispetto alla vigilia quello a centrocampo con Abdallah che ha sostituito Adamo.

Primo tempo

In campo si sente tutto il peso della posta in palio, e le prime conclusioni iniziano ad arrivare passato il 10' di gioco. Sono Verde da un lato e Manarelli dall'altro ad impegnare i rispettivi portieri avversari. La Paganese sapendo che non può esserci un risultato diverso dalla vittoria, prova a salire, come quando Sbampato però di testa è impreciso. Gli azzurrostellati cercano di forzare i ritmi e costringono alla doppia parata in un minuto circo Alia, che prima deve respingere su Zanini e poi su Diop. Passata la mezz'ora ci prova anche Firenze, ma il suo tiro è sbilenco. Il Monterosi senza correre grossi rischi prova ad uscire nel finale della prima frazione. Se la conclusione di Costantino termina lontano dalla porta, il colpo di testa dell'ex Avellino Gabriele Rocchi, in pieno recupero, gonfia la rete per il vantaggio ospite. Incredibile come la Paganese ancora una volta abbia subito gol allo scadere dei primi 45'.

Secondo tempo

Al rientro dagli spogliatoi la Paganese prova a scuotersi, ad acciuffare la rete del pareggio, ma la sua reazione non è del tutto convincente. Sbampato di testa prova a regolare i conti, ma la palla termina fuori. Poco più tardi è ancora Zanini, che da mezzala è più nel vivo del gioco, a tentare di segnare. Il pareggio arriva anche, ma Tommasini al 61' viene lescato in fuorigioco. Purtroppo con gli azzurrostellati ad attaccare alla ricerca del pari, le migliori chance per il raddoppio capitano proprio al Monterosi. Da questo punto di vista Baiocco è bravo a tenere in vita i suoi compagni, respingendo le conclusioni di Rocchi prima e di Borri poi. L'espulsione di Celesia complica ancor di più la partita della Paganese. Rimasti in dieci uomini, mister Grassadonia non ha quasi neppure il tempo di ridisegnare la sua squadra che, tempo circa 5', subisce la seconda rete degli avversari firmata dal neo entrato Gabriele Artistico. Gli azzurrostellati accusano il colpo, e nonostante mister Menichini provveda a far uscire i suoi giocatori copertina, arriva anche la terza marcatura. A realizzare la rete del definitivo 0-3 nelle ultime battute di gara è stato Simone Franchini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, Paganese spazzata via dal Monterosi

SalernoToday è in caricamento