rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Calcio

L'Angri conquista un'altra preziosa vittoria

I doriani battono il Pomezia 2-0 in trasferta. Le reti portano la firma di Celiento e Varsi

POMEZIA-ANGRI 0-2

POMEZIA: Marucci, Lahrach(21′ Ruggiero), Gallo, Rocchi( 62′ Teti), Sassai, Cardinali, Oi(71′ Mezzina), Lo Pinto, Massella, Nanni, Bosi(75′ Rosetti) A disposizione: Pinna, Pizzuto, Mezzana, Di Nezza, Papaserio, Ruggiero, Giovagnoli, Rossetti, Teti. Allenatore: Mauro Venturi.

ANGRI: Bellarosa, Riccio, Liguoro, Manzo, Pagano, Varsi(78′ Alfano), De Rosa(74′ Fiore), Barone(88′ Palladino), Celiento(84′ Manfrellotti), Maranzino(54′ Visconti), Fabiano. A disposizione: Esposito, Vitiello, Cassata, Manfrellotti, Alfano, Fiore, Visconti, Palladino, Giordano. Allenatore: Luigi Sanchez.

Marcatori: 60′ Celiento(A), 67′ Varsi.

Arbitro: Riccardo Boiani della sezione di Pesaro.

In un Comunale di Pomezia senza pubblico l’Angri trova la terza vittoria in 4 partite. Primo tempo ad ampie tinte grigiorosse. Dopo un’iniziale azione pericolosa del Pomezia che sull’asse Bosi-Massella trova un colpo di testa che, peró, termina fuori. Da allora comincia un monologo Angri. I doriani cominciano, infatti, a rendersi pericolosi con Barone. Il numero trova anche il gol, ma il tutto viene vanificato per via di una posizione di fuorigioco. Cosa che si ripete qualche minuto più tardi sempre con Barone. L’attaccante colpisce un palo al 30′ con un’azione personale. Il tiro da conclusione defilata non trova la via della porta. Sugli scudi anche Celiento e Varsi che hanno messo sotto pressione la retroguardia del Pomezia con una certa continuità. Sul finire del primo tempo la squadra di Venturi sfiora la rete con Massella, il colpo di testa, su cross di Bosi termina alto. Il secondo tempo il canovaccio non cambia. Nonostante il Pomezia abbia creato diverse azioni nella metà campo angrese, è la compagine angrese a sfiorare il vantaggio. Celiento, lanciato nello spazio, entra in area e calcia. La conclusione, però, è deviata da Marucci con il piede. Poco dopo, ancora Cieliento innesca il proprio destro, ma il tiro viene deviato dalla difesa rossoblu. La gioia per Celiento arriva al minuto 60. Il numero 11 controlla in area, si accentra e tira sorprendendo Marucci. L’1-0 dà nuove energie all’Angri. Al minuto 63 sempre Celiento prova a ripetere il gol di settimana scorsa con il Lupa Frascati. La “vuelta” del laterale sinistro grigiorosso, però, termina oltre la traversa. Al minuto 67‘ l’Angri raddoppia con Varsi. Il numero 7 doriano calcia dalla distanza e batte Marucci. Dopo il 2-0 il Pomezia prova a reagire, ma la difesa ospite amministra senza problemi. All’87’ l’Angri resta in dieci per via dell’espulsione di Liguoro reo di essersi reso protagonista di un intervento a palla lontana. Al 90′ Manfrellotti coglie un palo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Angri conquista un'altra preziosa vittoria

SalernoToday è in caricamento