rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Calcio

Caso scommesse, terminate le indagini della Procura Federale: rischio squalifica per i calciatori coinvolti

Notificato l'avviso al difensore Pastina, originario di Battipaglia. Ulteriori indagini sul metelliano Coda

La Procura Federale della Figc ha terminato le indagini relative al caso scommesse che ha coinvolto alcuni ex tesserati del Benevento. Secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, è stato notificato l’avviso a Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina, difensore originario di Battipaglia e attualmente in forza alla Strega. Non compare invece il nome di Massimo Coda, sull’attaccante di Cava de’ Tirreni sarebbero in corso ulteriori accertamenti. Nessuna responsabilità oggettiva per il club sannita, ritenuto parte lesa in questa vicenda. I calciatori, che potranno presentare una memoria difensiva e chiedere di essere ascoltati, rischiano tre anni di squalifica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso scommesse, terminate le indagini della Procura Federale: rischio squalifica per i calciatori coinvolti

SalernoToday è in caricamento