Sabato, 25 Settembre 2021
Calcio

Disastro Salernum, Buccino corsaro

Allo stadio Figliolia di Baronissi tre disattenzioni regalano lo 0-3 agli ospiti

Tra le mura amiche dello stadio Figliolia di Baronissi il Salernum esordisce nel peggior modo possibile. Una sconfitta secca per 0-3 contro il Buccino Volcei che è stato cinico e determinato sin dal fischio d'inizio. Il Salernum di mister Calabrese si schierava con Cibelli in porta, Malangone, De Gregorio, Njie, De Simone, Zoppino, Izzo, Caccavo, Sené, Mastrogiovanni e Cherillo. Il Buccino di mister Serrapica rispondeva con Pergamena tra i pali, Donnantuoni, Grande, Cissé, Ghione, Ietto, Senatore, Nembot, Cozzolino, Troiano e Sebbouh. Purtroppo per i padroni di casa, gli avversari trovano il gol del vantaggio piuttosto in fretta. Bastano infatti solo otto giri di orologio affinchè cambi il risultato. Il Buccino batte un calcio d’angolo con Troiano, che riesce a trovare a centro area la testa di Ietto lasciato colpevolemente troppo solo per colpire. La reazione del Salernum non tarda ad arrivare, infatti al quattordicesimo un cross illuminante di Mastrogiovanni trova Sené bravo a superare l'estremo difensore avversario per il gol dell'1-1. Purtroppo l'azione viene fermata per fuorigioco e la rete ovviamente annullata. La gara continua sullo spartito dell'equilibrio, con poche azioni degne di nota. Alla mezz’ora, però, il Buccino torna a colpire. La rete del raddoppio la firma Senatore, ma c'è da segnalare ancora una grande disattenzione da parte della retroguardia locale. Infatti Senatore riceve palla, la stoppa ed ha anche il tempo di girarsi per tirare senza che nessuno lo disturbi in maniera consona. Si va così all'intervallo sullo 0-2. La ripresa si apre con i viandanti ancora scatenati. Al minuto cinquanta Ghione mette a segno il terzo gol, ma ancora una volta la bandierina alta del guardalinee annulla tutto per offside. Al minuto sessantasei, però, la terza marcatura arriva eccome. E ancora una volta il dito va indicato contro la difesa del Salernum che perde malamente la sfera permettendo una veloce ripartenza agli avversari sulla quale Lammardo gonfia la rete per il definitivo 0-3.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disastro Salernum, Buccino corsaro

SalernoToday è in caricamento