Calcio

Eccellenza, l’Agropoli cala il poker

I delfini non risparmiano l’Alfaterna e superano in classifica la Scafatese

AGROPOLI - ALFATERNA 4-0

AGROPOLI: Pragliola, Guzzo, Maiese (73' Matrone), Pastore, Della Guardia, De Cristofaro (55' Agresta), Natiello, Masocco (69' Bacio Terracino), Margiotta (84' Befi), Alba, Vitelli (77' Yeboah). All. Sanchez.

ALFATERNA: Benevento, Dattilo (62' Grimaldi), Bardini (58' Mazza), Comegna, Esposito, Russo, Fresa, Avino, Delle Donne (85' Santaniello), Palumbo, La Femina (46' Veneziano). All. Amarante.

ARBITRO: Esposito di Ercolano.

RETI: 35' e 92' Alba, 65' Guzzo, 72' Vitelli.

L’Agropoli batte 4-0 l’Alfaterna e sale al terzo posto in classifica superando la Scafatese. I delfini con i tre punti guadagnano matematicamente anche i playoff da terzi in classifica o nel peggiore dei casi da migliore quarta dei tre gironi di Eccellenza. La partita inizia subito bene per i delfini di mister Sanchez, la prima occasione arriva al 3’ con un’incursione di Natiello che non trova però nessuno in area di rigore. Ci riprova l’Agropoli al 13’ con il capitano Margiotta ma il suo colpo di testa è di poco alto sopra la traversa. Ancora Natiello al 25’ con una conclusione di poco fuori. 10’ più tardi il gol che porta in vantaggio l’Agropoli. Alba viene pescato da un filtrante di Pastore e batte di destro Benevento. Nella ripresa subito due palle gol per i cilentani. Al 3’ Alba calcia sul fondo e 3’ più tardi Vitelli dopo una grande sgroppata personale scivola al momento di calciare e non trova la porta. Al 20’ il gol del raddoppio: incursione di Guzzo e scambio con Margiotta che mette filtrante per lo stesso terzino. L’ex Salernitana calcia di sinistro e raddoppia per i delfini. Con il raddoppio la gara si mette in discesa e arrivano anche le reti di Vitelli, in contropiede, e di Alba, nel recupero.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, l’Agropoli cala il poker
SalernoToday è in caricamento