rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Calcio

Emergenza Covid, i recuperi delle squadre salernitane

Mercoledì l’andata della semifinale di coppa tra Scafatese e Sarnese. Due match per lo Sporting Pontecagnano

Nonostante la sospensione delle attività da parte della Lnd Campania, dovuta per cercare da un lato di combattere l’emergenza Covid è dall’altra per un dato oggettivo di contagi tra i giocatori stessi, sono in programma alcuni match di recupero dalla fine del 2021. S’inizia oggi, sabato 15 gennaio, con la Temeraria che ospiterà al campo sportivo Giannattasio di Giffoni Sei Casali il Nocera Superiore. Due squadre con obiettivi attualmente differenti. Infatti, la Temeraria dopo il cambio dell’allenatore ha risalito la china in classifica e con una vittoria può rimanere aggrappata al treno playoff. Il Nocera Superiore invece ha tutta l’intenzione di uscire dalle sabbie mobili dei playout. Mercoledì 19 invece, ci sarà il recupero della partita tra la Sarnese e lo Sporting Pontecagnano presso lo stadio Squitieri di Sarno. Per la Sarnese l’unico obiettivo è la vittoria per accorciare le distanze dalla vetta. Nella stessa giornata è in programma la semifinale di andata della Coppa Italia Dilettanti tra la Scafatese ed il San Marzano. Derby salernitano che appare come una sorta di finale anticipata della competizione tricolore. Infine mercoledì 26 al campo sportivo XXIII Giugno 1978 di Pontecagnano ancora lo Sporting dovrà recuperare una seconda partita, ed affronterà la capolista Centro Storico Salerno, in una gara a dir poco proibitiva vista l’imbattibilità dei granata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Covid, i recuperi delle squadre salernitane

SalernoToday è in caricamento