Calcio

Faiano sconfitto in casa, Vico Equense corsaro

La formazione di mister Ceresoli fallisce con Cibele un calcio di rigore che avrebbe potuto far pareggiare la sfida

FAIANO-VICO EQUENSE 0-1 (p.t. 0-1)

FAIANO: Senatore, Ruggiero, Martinangelo, Pepe, Battimelli, Allegretti, Irpino (13’ st Farina), Erra (41’ st Mazzotta), Cibele, Ascione (34’ st Cacciottolo), De Maio. All. Ceresoli.

VICO EQUENSE: Napoli, La Gatti, Correale, Cestaro, Boussaada, Gargiulo, Sannino (35’ st Mangini), Celentano (32’ st Rapicano), Marino, Petricciuolo (43’ st Manna), Cassitto (10’ st Conte). All. Ferrara.

ARBITRO: Russo di Ariano Irpino.

RETE: 18’ pt Marino.

Esce sconfitto tra le mura amiche dell'impianto Nuova Primavera di Bellizzi il Faiano, sconfitto per 1-0 dal Vico Equense in gol con Marino. E' proprio l'attaccante ospite a rendersi pericolo già all'8’ con una buona occasione da pochi passi dalla porta di Senatore, ma la palla termina poco fuori. Al 18’ poi il Vico Equense passa in vantaggio. Questa volta è cinico l'esperto Marino che batte a rete con estrema facilità approfittando di una disattenzione difensiva. Al 39’ il primo sussulto del Faiano che va vicino al pareggio con una punizione di Pepe che s'inarca sul secondo palo dove è appostato Allegretti, ma il suo colpo di testa termina di poco a lato. Il secondo tempo viene inaugurato da Ascione che viene atterrato in area e l’arbitro assegna il calcio di rigore. Sulla palla si porta Cibele che però calcia alto sopra la traversa sciupando una buona occasione per pareggiare dopo soli 3' di gioco. Al 14’ si rivede in attacco il Vico Equense con una bella azione di Sannino che mette al centro un'ottima palla per Conte, ma è bravo il portiere di casa Senatore che devia il tiro di quest’ultimo. Al 20’ è ancora protagonista Sannino, questa volta con un tiro diagonale che finisce però fuori. Poco dopo sono ancora gli ospiti a farsi vedere dalle parti di Senatore con Petricciuolo, che tira da posizione defilata con la palla che attraversa l’area e termina fuori dal rettangolo di gioco. Al 31’ il Faiano prova a pareggiare i conti con un gran tiro da fuori di De Maio, l'estremo difensore avversario Napoli vola e mette in corner. Al 35’ punizione cerca di rendersi pericoloso Pepe ma la sua conclusione termina direttamente tra le braccia del portiere. Al 45’ ci prova anche Cibele ma il suo tiro è troppo centrale ed è anche l'ultima occasione del match. Una sconfitta amara per il Faiano che esce dal campo con tanti rimpianti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faiano sconfitto in casa, Vico Equense corsaro

SalernoToday è in caricamento