rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Calcio

Le scelte di Nicola non convincono, la voce dei tifosi: "Salernitana, rialzati"

Fa discutere la collocazione di Vilhena sulla fascia sinistra, da quinto di centrocampo. L'esperimento è durato 45 minuti ma l'olandese si è fatto infilare in occasione del primo vantaggio della Fiorentina. Bonazzoli spento, occasione persa per la squadra granata

Vilhena fuori contesto e Nicola "dietro la lavagna". Non hanno convinto le scelte dell'allenatore della Salernitana, nella notte di Firenze. I tifosi riflettono sull'inadeguatezza del giocatore olandese sulla fascia sinistra e si rammaricano per l'andamento dell'ultimo quarto di gara, quando la Fiorentina pareva aver esaurito le proprie energie. Proprio in quel momento la Salernitana avrebbe dovuto contenere e gestire ma non ha saputo farlo. 

Jovic firma la beffa: Salernitana ko a Firenze

La voce dei tifosi


Il commento di Mimmo Rinaldi: "Si poteva fare di più e forse anche meglio. Turnover azzardato, tanto da cambiare pian piano tutto nel secondo tempo e tornare coi titolari in campo. Credo che bisogna trovare una collocazione a Vilhena, certo il suo ruolo non può essere quello di quinto di sinistra. E' stato protagonista di un disastroso primo tempo con doppio errore su gol di Bonaventura. Per il resto come con l'Inter almeno abbiamo perso in maniera dignitosa. Cerchiamo di fare bottino a Monza e a gennaio si vede". Paolo Toscano dice: "Brutta partita. Abbiamo concesso troppo alla Fiorentina e siamo stati poco propositivi. Nicola, a mio avviso, non ha schierato una buona formazione inizialmente anche se occorre comunque evidenziare che ci sono troppe partite a distanza ravvicinata. Dopo il gol del pareggio, la Salernitana ha pensato solo a difendersi prestando il fianco agli avversari. Il mister, a questo punto, deve capire perché negli ultimi minuti prendiamo sempre gol". Ciro Troise: "I giocatori della Salernitana sono stati inguardabili nel primo tempo (da tutti i punti di vista). Nel secondo tempo abbiamo giocato solo nei minuti iniziali e poi siamo spariti nuovamente. Fazio fondamentale: gol incassati su due ingenuità, in particolare il secondo dove il nostro difensore ha tenuto in gioco ben due viola. A Monza per fare risultato". Mario De Rogatis: "Prestazione davvero deludente. Primo tempo senza tensione agonistica. Nel secondo tempo un po' meglio. Per come si sono avvicendate le azioni, è stata una beffa. Sarebbe stato un punto d'oro e adesso è necessario non perdere a Monza". Antonio Positano: "Parrtita brutta e sconfitta meritata. Squadra scialba con responsabilità dell'allenatore per la formazione iniziale. Vilhena a sinistrta è una scelta sbagliatissima, che ha compromesso la gara. Piatek ha fatto rimpiangere Djuric". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le scelte di Nicola non convincono, la voce dei tifosi: "Salernitana, rialzati"

SalernoToday è in caricamento