rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Calcio

Juventus eliminata dalla Champions: la Salernitana contro la rabbia bianconera

La Vecchia Signora si è arresa al Villareal (0-3) ed è stata eliminata agli ottavi di finale. Domenica 20 marzo, contro i granata, sarà determinata a ripartire in campionato ma le scorie di Coppa potrebbero affiorare nel corso del match

Stavolta la Juventus somiglierà un po' al Torino: infuriata, arrabbiata, motivata a cancellare a suon di gol, in campionato, l'onta di Champions. La coppa dalle grandi orecchie è l'incubo bianconero: la corsa al trofeo più ambito si è fermata nel secondo tempo della sfida europea al Villareal. Dopo l'1-1 in Spagna, la squadra di Max Allegri avrebbe dovuto incanalare il risultato nel primo tempo, ma dopo i "ruggiti" di Vlahovic e la traversa colpita, si è progressivamente spenta, sfilacciata, innervosita. Così la Vecchia Signora si è arresa al Villareal (0-3) ed è stata eliminata agli ottavi di finale.

Lo scenario

Domenica 20 marzo, contro la Salernitana, sarà determinata a ripartire in campionato ma le scorie di Coppa potrebbero affiorare nel corso del match. Ecco perché il cavalluccio marino dovrà assumere una condotta di gara saggia, audace ma saggia. La Juventus vorrà pigiare forte sull'acceleratore. Sarà arrabbiata, furente ma stanca, soprattutto nella testa, soprattutto in alcuni uomini che avevano investito tutto sul bottino europeo. Rugani, che ha commesso il fallo dal quale è scaturito il primo calcio di rigore del Villareal, potrebbe riposare, però la Juventus deve recuperare almeno uno tra Chiellini e Bonucci (polpaccio) ed è probabile che giochi il primo. In mezzo al campo non ha convinto Arthur: lento, dinoccolato, potrebbe essergli concesso riposo. Occhio ai cambi di Champions, che potrebbero diventare giocatori in odore di titolarità, contro la Salernitana. In ordine sparso: Dybala, Bernardeschi, Kean. Di contro, la Salernitana lavora alla difesa a quattro, al centrocampo con quattro o tre riferimenti, a seconda della possibilità di recuperare o meno Ederson (improbabile), di schierare o meno Radovanovic. In avanti, non sarà possibile prescindere dalla coppia d'attacco formata da Djuric e Bonazzoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus eliminata dalla Champions: la Salernitana contro la rabbia bianconera

SalernoToday è in caricamento