rotate-mobile
Calcio

Salernitana, gli ultras cantano Venditti: "Ricordati di me anche a fine campionato"

Vincono loro, gli irriducibili duemila tifosi granata. Ieri hanno riempito lo spicchio del settore ospiti dell'Allianz Stadium. La Juventus ne ha conteggiati 586 ma in realtà altri 800 avevano acquistato in altri settori con largo anticipo

Vincono loro, gli irriducibili duemila tifosi granata. Ieri hanno riempito lo spicchio del settore ospiti dell'Allianz Stadium. La Juventus ne ha conteggiati 586 ma in realtà altri 800 avevano acquistato in altri settori con largo anticipo. A fine partita, nonostante la delusione per la nuova sconfitta ad opera di Dybala e Vlahovic, i tifosi della Salernitana hanno "sdoganato" la canzone che avevano già proposto in un altro esodo, a Milano, sulle note di Antonello Venditti.

Ricordati di me

"...anche quando a fine campionato sono sempre qua a cantare oltre il risultato". Un coro martellante che è durato oltre mezz'ora, in attesa che venisse riaperto il varco del settore ospiti e concesso, dunque, il via libera per il ritorno a casa. La delusione, però, resta, è forte. Mancano 10 partite alla fine del campionato, il margine salvezza si assottiglia sempre di più. Alla ripresa del campionato, dopo la sosta per la Nazionale, si giocherà allo stadio Arechi (di nuovo al 100% della capienza), contro il Torino. Ecco la voce dei tifosi. Parla Paolo Toscano: "Sinceramente non credo ci sia qualcosa da imputare alla squadra. Abbiamo fatto il possibile ma i nostri limiti vengono sempre a galla. La sconfitta a Torino ci stava ma, mancano pochissime partite alla fine e quindi era necessario fare risultato. La salvezza orma è quasi impossibile da raggiungere ma, almeno, la squadra deve onorare il campionato soprattutto per i tifosi che sono stupendi". Mario De Rogatis: "Continuando così non si onora la parte finale del campionato. L'ultimo posto lo meritiamo tutto, ampiamente. La squadra, purtroppo è manifestamente inferiore alle altre, al di là di qualche timido fraseggio nel finale, siamo stati totalmente assenti, come sempre difettando di personalità. Continuo a sentire che domani è l'ultima spiaggia, ma basta con questa testarda ipocrisia!  Speriamo solo che il progetto di rinascita auspicato da Iervolino trovi conferme nella prossima stagione, ahimé in cadetteria. La Juventus, contro qualsiasi altra squadra non avrebbe vinto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salernitana, gli ultras cantano Venditti: "Ricordati di me anche a fine campionato"

SalernoToday è in caricamento