rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

Lancio di bengala in campo, multe per Paganese e Fidelis Andria

Il giudice sportivo ha punito il club azzurrostellato al pagamento di 800 euro, 500 invece per la società pugliese

Multa da 800 euro per la Paganese, motivata dal giudice sportivo “per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori presenti nel settore curva, integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’aver lanciato all’interno del recinto di gioco un bengala al secondo minuto di gioco. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13 comma 2, 25 e 26 C.G.S, valutate le modalità complessive dei fatti e considerato che non si sono verificate conseguenze dannose (r. proc. fed, r. c.c.)”. Multa di 500 euro anche alla Fidelis Andria “per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori presenti nel settore loro riservato, integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’aver lanciato all’interno del recinto di gioco un bengala al primo minuto di gioco. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13 comma 2, 25 e 26 C.G.S, valutate le modalità complessive dei fatti e considerato che non si sono verificate conseguenze dannose e che la società sanzionata disputava la gara in trasferta (r. proc. fed., r. c.c.)”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancio di bengala in campo, multe per Paganese e Fidelis Andria

SalernoToday è in caricamento