rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Calcio

Lega Serie A, assemblea straordinaria: rischio porte chiuse negli stadi italiani

Dopo il colloquio telefonico nel quale il premier Draghi ha chiesto al presidente della Federcalcio, Gravina, di valutare la sospensione del campionato o misure contenitive che riguardino l'accesso del pubblico, il pallone è rimbalzato sulla scrivania del presidente di Lega, Dal Pino

Rischio porte chiuse per gli stadi italiani. Dopo il colloquio telefonico nel quale il premier Draghi ha chiesto al presidente della Federcalcio, Gravina, di valutare la sospensione del campionato o misure contenitive che riguardino l'accesso del pubblico, il pallone è rimbalzato sulla scrivania del presidente di Lega, Dal Pino.

L'assemblea straordinaria

All’ordine del giorno ci sono le “delibere in ordine alla partecipazione del pubblico alle gare delle competizioni”. Il vertice è convocato in via straordinaria per adottare provvedimenti che tengano conto del quadro epidemiologico. Nel frattempo la Salernitana ha già attivato la procedura di rimborso per i 2.406 tifosi che avevano acquistato il biglietto d'ingresso allo stadio per Salernitana-Venezia. Il rimborso non spetta ai 7 tifosi del Venezia che sono entrati allo stadio e ai pochissimi supporter della Salernitana presenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Serie A, assemblea straordinaria: rischio porte chiuse negli stadi italiani

SalernoToday è in caricamento