rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Calcio

La Salernitana e Mazzocchi, principe azzurro: è il giorno di Italia-Inghilterra

Allo stadio Meazza, alle ore 20.45, la Nazionale allenata da Roberto Mancini sfiderà l'Inghilterra. A dispetto dei numerosi forfait, alcuni dei quali dell'ultim'ora, è assai probabile che Mancini riconfermi il modulo 4-3-3

Da Barra alla scala del calcio: lo stadio Meazza apre le porte alla Nations League e Pasquale Mazzocchi, terzino della Salernitana, spalanca gli occhi, le braccia. E' una serata speciale, è il sogno che si avvera: il giocatore granata prenderà posto in panchina e si terrà a disposizione nel caso in cui - sogno dei sogni - il ct Roberto Mancini decidesse di farlo partecipare anche ad uno scampolo di Italia-Inghilterra. 

Lo scenario

E' stata una vigilia tormentata per la nostra Nazionale: ci sono stati numerosi forfait e quello dell'ultim'ora riguarda il centrocampista milanista Sandro Tonali, vittima di un leggero affaticamento muscolare. Mancini tiene conto delle caratteristiche dei propri uomini e della tendenza, in molti casi, a giocare anche con il modulo 3-5-2 nei propri club (vale anche per Mazzocchi con la maglia della Salernitana). In linea di principio, però, il commissario tecnico degli azzurri non derogherà allo spartito tattico 4-3-3. Al cospetto di migliaia di spettatori e della famiglia del calciatore originario di Barra, che si muoverà in massa per assistere alla partita a San Siro, l'Italia affronterà l'Inghilterra allenata da Southgate con il tridente composto da Immobile, Gabbiadini favorito per una maglia da titolare, e Raspadori, quest'ultimo in vantaggio su Grifo. In mediana il sostituto di Tonali dovrebbe essere Pobega, ma occhio alle candidature di Frattesi e Cristante. Barella e Jorginho sono punti fermi nella zona nevralgica. In difesa, ballottaggio tra Bastoni e Acerbi. Bonucci, contestato dai tifosi della Juventus, guiderà la retroguardia. Sulle fasce agiranno Di Lorenzo e Emerson Palmieri. La classifica del gruppo C di Nations League è guidata dall'Ungheria prima con 7 punti, poi Germania a 6, Italia a 5 e Inghilterra con 2 punti. L'Italia può restare in corsa per il primo posto del girone, se vince con l’Inghilterra e poi  bissa il risultato lunedì 26 settembre con l’Ungheria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Salernitana e Mazzocchi, principe azzurro: è il giorno di Italia-Inghilterra

SalernoToday è in caricamento