rotate-mobile
Calcio

Il ricordo di Vialli e il mercato granata, parla il ds: "Due colpi in arrivo"

Oggi il direttore sportivo della Salernitana Morgan De Sancits ha presentato Nicolussi 

"Nel nostro mondo Gianluca Vialli è stato protagonista dentro e fuori dal campo per valori morali e qualità tecniche. Qui vicino a me c’è un ragazzo, Nicolussi Caviglia, che viene dalla Juventus. Un abbraccio alla famiglia di Vialli in questo momento di grande dolore". Così Morgan De Sanctis, direttore sportivo della Salernitana, ha ricordato in conferenza il compianto team manager della Nazionale, ex attaccante di Sampdoria e Juventus. Lo ha fatto mentre in conferenza ha presentato il giocatore Hans Nicolussi Caviglia, centrocampista, ultimo acquisto già annunciato nei giorni scorsi.

Il mercato

Poi ha parlato di mercato: "Ci piace Pape Matar Sarr per il centrocampo. Per la fascia, prenderemo un giocatore di esperienza". L'identikit è quello di Azzi del Modena oppure Birindelli del Monza. "Non è sul mercato, l’unica offerta seria è arrivata dalla Cremonese ma è stata rispedita al mittente perché lo riteniamo un calciatore importante che è stato tra i principali protagonisti della salvezza dello scorso anno e quest’estate è stato fatto uno sforzo importante per renderlo un patrimonio di questa società. Gyomber è un giocatore importante che non andrà via e darà il massimo fino alla fine, quando è stato a disposizione ha sempre giocato titolare”. 

Le precisazioni

De Sanctis, sollecitato dai cronisti, ha spiegato: “Nessuna squadra può accontentarsi di ciò che è stato fatto, bisogna restare vigili perché il campionato è ancora lungo e ci aspettano tante gare difficili. In estate ci siamo impegnati per costruire una rosa capace di giocare nel miglior modo possibile con il 3-5-2, questa è la nostra base poi si possono apportare correttivi. Per me è normale vivere di visioni, discussioni e pluralità di opinioni. Mi dispiace quando vengono inventate cose che sono lontane dalla realtà e ci rimango male per il bene della Salernitana. Con il mio Presidente e il mio Mister siamo perfettamente uniti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ricordo di Vialli e il mercato granata, parla il ds: "Due colpi in arrivo"

SalernoToday è in caricamento