Calcio

Paganese, tre punti d'oro. Grassadonia: "Vittoria del cuore"

Le parole del mister e del difensore Schiavi nell'immediato post partita

La Paganese ha battuto tra le mura amiche dello stadio Torre il Catania con il punteggio di 1-0. A decidere la partita il gol di Abou Diop al minuto 69. Tre punti importanti quelli conquistati dalla formazione azzurrostellata, contro un avversario di certo non facile da affrontare, e soprattutti utili a risalire la china in classifica. Nel post partita ha così parlato mister Gianluca Grassadonia: "Voglio fare innanzitutto i complimenti ai ragazzi perché questa è stata la vittoria del cuore. C'era preoccupazione perché dobbiamo ancora lavorare su tante situazioni visto che abbiamo iniziato a conoscerci solo da pochi giorni. Ma abbiamo fatto la partita che dovevamo fare. C'è tanto da migliorare, questo è ovvio, ma siamo solo all'inizio, e dobbiamo essere capaci di raggiungere il giusto livello di competitività in questo campionato. Dobbiamo saper giocare meglio con la palla tra i piedi, e avere più tranquillità e serenità nel prendere le decisioni che è una priorità per potercela giocare con chiunque". In campo la Paganese ha dimostrato di saper soffrire, e ne sa qualcosa il difensore Raffaele Schiavi che ha esordito con la maglia azzurrostellata dopo aver saltato i primi due match di questa stagione per un infortunio. "L'esordio è stata una bella emozione, ma oltre a questo sono molto contento per la prestazione della squadra perché non era facile giocare oggi. Questa squadra ha fatto vedere di avere carattere e cuore, e bisogna continuare a lavorare con il nuovo allenatore che credo sia tra i più importanti di questa categoria". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paganese, tre punti d'oro. Grassadonia: "Vittoria del cuore"

SalernoToday è in caricamento