Calcio

Pareggio a reti inviolate tra Santa Maria e Lamezia

Finisce 0-0 la partita allo stadio Carrano di Santa Maria di Castellabate tra cilentani e calabresi

SANTA MARIA CILENTO-LAMEZIA TERME 0-0

SANTA MARIA CILENTO: Stagkos, Foufoue, Romanelli, Gargiulo (19’ st Konios), Masullo, Coulibaly, Simonetti (24’ st Maio), Emmanouil (47’st Romano), Giordano (35’st Citro), Maggio, Cunzi (31’ st Oviszach). All. Nicoletti.

LAMEZIA TERME: D’Andrea, Miliziano, Nocerino, Camilleri, Tipaldi, Maimone, Salandria, Bezzon (19’st Laaribi), Da Dalt (9’ st Umbaca), Haberkon (35’st Maritato), Russo (9’st Provazza). All. Erra.

ARBITRO: Carlo Palumbo di Bari.

AMMONITI: Coulibaly, Maimone, Simonetti, Romanelli, Umbaca, Maggio, Nocerino.

Allo stadio Carrano di Santa Maria di Castellabate finisce 0-0 il match valido per la seconda giornata del girone I di serie D tra il Santa Maria Cilento e il forte Lamezia Terme. Partita equilibrata che ha visto due squadre ben organizzate in campo incapaci però di sfruttare le poche occasioni che sono riuscite ad avere. Al 6’ si vede il Lamezia Terme col tiro di Russo deviato in angolo. Sugli sviluppi del corner altra occasione per Salandria che colpisce la traversa. Al 33’ occasione da calcio d’angolo per i locali, con il colpo di testa di Gargiulo che non inquadra la porta. Nella ripresa i cilentani hanno la seconda chance della gara. Al 63’ Simonetti lascia partire un destro che viene respinto. Al 69’ si rivedono gli ospiti con il colpo di testa di Camilleri che termina alto. Al 71’ altra ghiotta occasione per i calabresi con Laaribi che a tu per tu con Stagkos colpisce ancora un legno. A metà frazione sono sicuramente gli ospiti che spingono di più, e così al 72’ potrebbero passare in vantaggio grazie ad un contropiede che però viene concluso con un tiro defilato che non impensierisce l’estremo difensore giallorosso. All’82’ il destro di Oviszach finisce di poco alto, e questo sancisce un pari a reti inviolate che sembra giusto per entrambe le formazioni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pareggio a reti inviolate tra Santa Maria e Lamezia

SalernoToday è in caricamento