rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Calcio

Playout Eccellenza, Castel San Giorgio corsaro e salvo

L’Alfaterna era salva fino a pochi secondi dalla fine del recupero, poi ha subito il gol decisivo ai tempi supplementari

ALFATERNA-C.S.GIORGIO 2-3 d.t.s.

ALFATERNA: Botta, Somma (46’ Dattilo), Esposito, Russo, Mazza (91’ Avino), La Femina (46’ Vitiello), Comegna, Palumbo (46’ Grimaldi); Ferrentino (90’ Fresa), Delle Donne, Di Giacomo. All. Amarante.

CASTEL SAN GIORGIO: Tesoniero, Esposito, Raimondi, Scala (96’ Russo), Di Benedetto (82’ Accarino), Siano (51’ Vaccaro), Catalano (75’  Carrafiello), D’Angolo, Procida, Marrocco (65’ Conte), Polichetti. All. Criscuolo.

ARBITRO: Ciaravolo di Torre del Greco.

RETI: 19′ Polichetti, 67’ e 73’ Delle Donne, 94’ Carrafiello, 100’ Procida.

Il Castel San Giorgio del tecnico Vincenzo Criscuolo ha agguantato la salvezza nella sfida unica di playout contro l'Alfaterna disputato al campo sportivo di Nocera Superiore, sfida giocata a porte chiuse. Con un solo risultato a disposizione, ovvero la vittoria, i rossoblu l’hanno spuntata ai supplementari. Ospiti che aprono la contesa col gol di Polichetti. Avversari che la ribaltano nella ripresa con la doppietta di Delle Donne. Sembra fatta per l’Alfaterna, e invece in pieno recupero Carrafiello fa 2-2. Si giocano i supplementari, e Procida gela i padroni di casa quando segna il 2-3. Punteggio che non subirà altre modifiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Playout Eccellenza, Castel San Giorgio corsaro e salvo

SalernoToday è in caricamento