rotate-mobile
Calcio

Poker Scafatese, battuto anche il Salernum

Gialloblu inarrestabili, vanno in vantaggio con Iannini e poi dilagano con le reti di Malafronte, Simonetti e Cammarota

SALERNUM-SCAFATESE 1-4 (p.t. 0-0)

SALERNUM: Tesoniero, Cardillo, Ruggiero, Njie, De Gregorio, Zoppino, Izzo (79' Sene), Fall, Marrocco, Mastrogiovanni (57' Pecora), Cherillo (93' Matarese). All. Calabrese.

SCAFATESE: Cappuccio, Gambardella, Mejri, Formicola, Maraucci, Manzi, Cammarota, Iannini (76' Lopetrone), Palumbo (60' Malafronte), Siciliano (70' Simonetti), De Sio (74' Granata). All. De Felice.

ARBITRO: Domenico Petraglione di Termoli.

RETI: 61' Iannini, 70' Marrocco (SA), 76' Malafronte, 82' Simonetti, 91' Cammarota.

Terza vittoria consecutiva e primato solitario in campionato per la Scafatese che passa anche sul campo del Salernum Baronissi. Nonostante l'1-4 finale, il primo tempo è stato bloccato sullo 0-0. Subito attivi gli ospiti, che al 3' vanno al tiro con Siciliano, conclusione però di poco a lato. All'8' ci prova Manzi con un colpo di testa che termina alto. Ancora al 21' la Scafatese si vede annullare un gol per una dubbia posizione di fuorigioco. Al 25' Siciliano su calcio di punizione impegna Tesoniero, poi è Njie ad avere l'unica azione pericolosa per il Salernum, ma il primo tempo si chiude comunque sullo 0-0. Nella ripresa la Scafatese sfiora il vantaggio ancora per due volte, prima con Siciliano che anticipa Tesoniero e poi con il colpo di testa di Palumbo deviato in angolo. Al 51' i gialloblu reclamano anche un calcio di rigore che l'arbitro prima concede e poi toglie su segnalazione di fuorigioco del guardalinee. Al 61' finalmente il risultato si sblocca. Dopo averci provato tanto, è Gaetano Iannini ad inserirsi perfettamente nella difesa dalla squadra casalinga e a firmare il vantaggio. La Scafatese potrebbe subito raddoppiare, ma è il Salernum a pareggiare al 70' con Marrocco che è lesto a correggere in rete una conclusione deviata. Al 76' è il bomber Malafronte a timbrare il cartellino con un poderoso colpo di testa che vale l'1-2. All'82' arriva il colpo dell'1-3 firmato da Simonetti, mentre nei minuti di recupero arriva anche la rete di Cammarota che chiude definitivamente la contesa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poker Scafatese, battuto anche il Salernum

SalernoToday è in caricamento