rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

"Mi gioco il 7%": la scommessa di Sabatini è il tormentone granata

I tifosi hanno stampato una maglia celebrativa e l'hanno donata al direttore sportivo

Servivano una frase per immortali, lo slogan della resilienza, il sottotitolo "noi non molliamo mai". Serviva una parola magica che unisse tutti e che scandisse giorni, ore e minuti della rimonta della Salernitana. Questa frase l'ha trovata Sabatini: "Mi gioco il mio 7%".

Il retroscena

L'ha detto a mercato finito, per provocazione. Lo ammise: "Provo rabbia e frustrazione, perché ci danno per spacciati e retrocessi al 93%. È accaduto anche per una mia vicenda personale: spacciato all'80% e poi io mi sono tenuto stretto il mio venti e ho avuto ragione. Farò altrettanto: mi tengo stretto il mio 7%, mi gioco il mio 7% di salvezza".

La maglietta celebrativa

All'uscita dello stadio Arechi, dove la Salernitana aveva svolto il proprio allenamento, Sabatini è stato accolto da un applauso scrosciante. Tifosi senza sigla, di età variegata. Una decina, ma conta il gesto, conta il sentimento popolare: "Complimenti, direttore". "Complimenti a voi", ha risposto l'inventore del 7%. Adesso la provocazione e lo spirito di rivalsa hanno alimentato la fervida fantasia dei tifosi. È stata subito stampata una t-shirt con la percentuale della speranza, quella degli immortali; è stata donata a Sabatini e lui l'ha esibita con orgoglio, spalle al golfo di Salerno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi gioco il 7%": la scommessa di Sabatini è il tormentone granata

SalernoToday è in caricamento