Calcio

Il Collegio Arbitrale rinvia l'udienza per Dia: i gol dell'attaccante valgono 16 milioni

La Lazio è in larghissimo vantaggio ma un'offerta proveniente dall'Arabia Saudita spinge il procuratore e il calciatore a valutare opportunità. Nel frattempo è stato spostato al 12 luglio l'arbitrato sulla multa subita dal giocatore dopo l'intervista a L'Equipe

Il Collegio Arbitrale (presidente Proto, arbitri Auletta e Macrì) ha rinviato al 12 luglio l'udienza per discutere della multa che la Salernitana aveva comminato a Dia (il 15% di una mensilità) e che il calciatore aveva impugnato. Dopo le prove tecniche di disgelo, che dovranno portare alla cessione imminente dell'attaccante, gli avvocati hanno chiesto e ottenuto un rinvio. 

Lo scenario

Nelle more del differimento, Dia sta dedicendo con il proprio agente la migliore destinazione. Dove giocherà? La Lazio si è sensibilmente avvicinata alla richiesta della Salernitana: 16 milioni per portare via il giocatore e assicurarlo al tecnico Baroni, insieme a Tchaouna che è stato pagato la metà. Dia, però, è ingolosito anche da un sondaggio-offerta pervenuto dall'Arabia Saudita. Riflette, ci pensa, l'agente si è riservato qualche ora di tempo per sciogliere il nodo. Il suo futuro, in ogni caso, sarà lontano dalla Salernitana, che adesso cerca nuovi gol e sonda Tutino, Donnarumma, Coda. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Collegio Arbitrale rinvia l'udienza per Dia: i gol dell'attaccante valgono 16 milioni
SalernoToday è in caricamento