rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Calcio

Ecografia e sospiri granata: il centrocampista Bohinen è a rischio anche per la partita contro il Verona

E' la luce delle idee, è il faro ma potrebbe restare ancora una volta spento. La Salernitana ha programmato per il centrocampista una nuova ecografia che deve accertare la scomparsa dell'edema al flessore della coscia destra

La luce delle idee resta fioca e il faro della Salernitana, Emil Bohinen, potrebbe restare spento anche in occasione della prossima sfida casalinga di campionato, contro l'Hellas Verona.

Fazio ritorna leader della difesa

Lo scenario

Davide Nicola, allenatore sotto esame, registra con soddisfazione il probabile recupero di Fazio in difesa. Di contro, Bohinen rischia di saltare anche la delicata partita contro gli scaligeri, in programma il 9 ottobre. La Salernitana ha programmato per il centrocampista una nuova ecografia che deve accertare la scomparsa dell'edema al flessore della coscia destra. Si tratta di un appesantimento da sovraccarico: Bohinen è guarito al ginocchio sinistro ma ha timore di sforzarlo soprattutto se deve tirare in porta e quindi incosciamente e involontariamente "fa lavorare" di più la muscolatura della gamba destra. Questo riflesso antalgico, che però non ha ragione di esistere perché a sinistra il dolore non c'è più, ha provocato un torpore da sovraccarico a destra, al muscolo flessore. C'era un po' di edema, l'ecografia nuova dovrebbe scongiurarne la presenza ma nel frattempo Bohinen avrebbe di nuovo perso smalto e la valutazione d'equipe, alla vigilia di una partita da battaglia calcistica, dovrebbe spingere l'allenatore a soprassedere ancora circa il suo utilizzo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecografia e sospiri granata: il centrocampista Bohinen è a rischio anche per la partita contro il Verona

SalernoToday è in caricamento