rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Calcio

"Venite a dirmelo in faccia": Coulibaly replica ad un gruppetto di tifosi granata

Momenti di tensione ai varchi d'ingresso del centro sportivo Mary Rosy. In procinto di raggiungere il parcheggio antistante il campo d'allenamento, il centrocampista maliano è stato apostrofato da tre persone. E' sceso dall'auto e ha cercato chiarimenti. Poi è intervenuta la Digos

La Digos è intervenuta al centro sportivo Mary Rosy per stroncare sul nascere un acceso battibecco tra tre tifosi e il centrocampista Coulibaly, che rischiava di degenerare. Lo riporta l'edizione odierna del quotidiano Il Mattino. La Salernitana è sempre più schiacciata sul fondo della classifica. Prova a risalire con un miracolo sportivo, ma nel frattempo la squadra e l'ambiente che la circonda si trascinano le scorie di una stagione nata male e che sta proseguendo peggio. La brutta sconfitta di Milano contro l'Inter e la caccia al capro espiatorio che si è scatenata subito dopo sui social - i giocatori erano stati autorizzati con congruo anticipo a ritornare autonomamente in sede, Dia è uno dei dieci - hanno alimentato malessere, inutile tensione. 

Lo scenario

La Salernitana aveva dato appuntamento alle ore 12 ai propri tesserati per la ripresa della preparazione. Liverani aveva in programma di parlare con tono fermo e perentorio alla squadra ed è puntualmente avvenuto. Sarà prologo al ritiro anticipato con il quale il club granata prova a sterzare l'andamento della stagione e prepararsi alla delicata sfida casalinga al Monza, che nel frattempo ha battuto 4-2 il Milan. Prima della tattica, però, c'è stato il litigio. Tre tifosi hanno atteso l'ingresso dei giocatori ai varchi d'ingresso. Sono volate parole grosse e Coulibaly, preso di mira, è sceso dalla propria automobile per replicare: "Venite a dirmelo in faccia, se avete il coraggio". L'intervento degli agenti e degli steward ha riportato la calma. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Venite a dirmelo in faccia": Coulibaly replica ad un gruppetto di tifosi granata

SalernoToday è in caricamento