rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Calcio

Iervolino convoca il summit granata: nasce la nuova Salernitana

Lunga riunione a Roma con il diesse De Sanctis e l'amministratore delegato Milan. Il patron ha condiviso le linee guida per la costruzione della prossima squadra: telaio da conservare e potenziare ma molto ruota intorno all'affare Dia

Sta già nascendo la nuova Salernitana. Il presidente Iervolino ha convocato a Roma gli Stati Generali granata, alla presenza del direttore sportivo De Sanctis e dell'amministratore delegato Milan.

Lo scenario

Il patron ha condiviso le linee guida per la costruzione della prossima squadra: telaio da conservare e potenziare ma molto ruota intorno all'affare Dia Sempre nella capitale, l’ad Milan ha incontrato anche il procuratore di Boulaye. Il prezzo per il suo cartellino, che la Salernitana riscatterà entro fine giugno sborsando 12 milioni di euro (finiranno nelle casse del Villarreal), dovranno essere compensati con una vendita non inferiore ai 30 milioni di euro. La Salernitana ritiene che il valore di Dia, dopo sedici gol e sei assist, possa reggere questa offerta. Il suo entourage prende nota ma è pure consapevole che a 27 anni la cifra potrebbe risultare "monstre" agli occhi degli acquirenti. Dovranno essere cercati probabilmente non in Italia: la Fiorentina ha approcciato con una doppia offerta, 12 milioni più Cabral oppure 15 più Koumé. La Salernitana, invece, strizza l'occhio alla munifica Premier League. 

L'allenatore

"Non mi preoccupo delle partenze ma della crescita dei singoli. E' evidente che i nostri calciatori abbiano acquisito valore. Ne parleremo a breve con il presidente e la direzione sportiva. La base già c'è e auspico che si riparta da questa base", ha detto Paulo Sousa. Il contratto dell'allenatore ha una clausola di rinnovo per altri due anni. E' facoltà della Salernitana e non obbligo ma ci sono tutti i sintomi e segnali di un lungo matrimonio insieme. Guadagnerà 1 milione e 195mila euro per due anni. Ha possibilità di rescindere in anticipo il contratto versando una clausola di 1 milione di euro, dopo un anno. Questa clausola è gratuita per la Salernitana. A giorni, ci sarà l'annuncio ufficiale. Accadrà appena l'agenda presidenziale sarà meno ingolfata. Oggi Iervolino parteciperà all'assemblea di Lega al Coni, prima della finale di coppa Italia. Il 29 maggio, invece, sarà a Coverciano per la prima volta da quando è presidente della Salernitana e riceverà il premio come dirigente dell'anno nell'ambito dell'evento "inside the sport" organizzato da Ussi e Movimento Cristiano Lavoratori. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iervolino convoca il summit granata: nasce la nuova Salernitana

SalernoToday è in caricamento