rotate-mobile
Calcio

Dia e centro sportivo, parla il patron: Iervolino fa visita alla Salernitana

Il presidente granata attende il ritorno in Italia dell'attaccante per un incontro chiarificatore ma nel frattempo l'obiettivo è mettere benzina nel serbatoio  dell'entusiasmo e dell'autostima

Unità, compattezza, energia: Danilo Iervolino prepara una giornata tutta dedicata alla Salernitana ed ai temi di stringente attualità. La visita alla squadra, che si allena al centro sportivo Mary Rosy, serve oggi a farle sentire la vicinanza, la presenza della proprietà in un momento delicato. Sousa non potrà utilizzare Dia, il migliore marcatore della scorsa stagione, l'autore del gol che ha fruttato un punto in rimonta contro l'Udinese. 

Lo scenario

Il presidente granata attende il ritorno in Italia dell'attaccante per un incontro chiarificatore ma nel frattempo l'obiettivo è mettere benzina nel serbatoio  dell'entusiasmo e dell'autostima, in prossimità della sfida casalinga al Torino. A pochi passi dal centro sportivo Mary Rosy, c'è il Quadrifoglio che è stato per molti mesi oggetto di una trattativa serrata per l'acquisizione dei suoli e di una nuova casa per gli allenamenti della Salernitana. Questa strada, però, non sarebbe più praticabile. Lo scrive il quotidiano Il Mattino oggi in edicola. La Salernitana sta concentrando i propri sforzi su un'altra area già individuata, sempre in zona litoranea Costa Sud. 

L'arrivo di Iervolino

A pochi minuti da mezzogiorno, il presidente della Salernitana, Danilo Iervolino, è arrivato al centro sportivo Mary Rosy. Lo hanno atteso l'amministratore delegato granata, Maurizio Milan, il direttore sportivo De Sanctis e la dirigenza.  Il primo obiettivo del patron è stato incontrare la squadra, ancora senza Dia.
Nessun tifoso presente all'esterno dell'impianto sportivo di Pontecagnano Faiano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dia e centro sportivo, parla il patron: Iervolino fa visita alla Salernitana

SalernoToday è in caricamento