rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Calcio

La vigilia di Salernitana-Juventus, parla Max Allegri: "La vittoria all'Arechi è l'unica cura"

"Non mi fido della Salernitana, che a Cagliari ha fatto una gara di cuore", ha detto l'allenatore juventino. Dovrà rinunciare a Chiesa, ritorna Chiellini

La strigliata della società, oggi, non è mancata. La Juventus, prima dell'allenamento, ha ricevuto la visita degli Stati Generali bianconeri. Squadra e allenatore hanno incassato non solo la fiducia ma anche la carica del club, che aspetta una rapida inversione di marcia, a partire dalla sfida di domani, martedì 30 novembre, allo stadio Arechi (fischio d'inizio ore 20.45) contro la Salernitana. Massimiliano Allegri, allenatore bianconero che proprio a Salerno ha vinto il suo primo trofeo in carriera, ai tempi del Sassuolo, ha presentato il match. "Non mi fido della Salernitana", ha detto.

La conferenza

Dovrà rinunciare a Chiesa, ritorna Chiellini. Ecco le dichiarazioni dell'allenatore della Vecchia Signora: "La soluzione è vincere, ma non sarà agevole. Non mi fido della Salernitana: ha fatto una partita di cuore a Cagliari. Giochiamo in un campo complicato, i tifosi di Salerno si fanno sentire tanto. La Salernitana è una squadra che davanti ha fisicità e poi c'è anche Ribery che è un campione: crea sempre qualcosa. Dobbiamo avere un approccio diverso, migliore di Verona. Se non accadrà, rischiamo di prendere schiaffi". Poi le scelte: "Perin e De Sciglio non giocheranno. Morata non  ha dimenticato la strada del gol, Dybala e Kean hanno gol nei piedi: magari le cose cambiano già da domani o da domenica. Critiche ingiuste a Morata: contro l’Atalanta, ha fatto una grande partita. Domani torna Chiellini e la sua esperienza ci servirà, ma ci servirà anche la freschezza dei più giovani. Ci servirebbero anche i gol degli esterni, come Bernardeschi e Kulusevski, e dei centrocampisti. I problemi fisici di Kulusevski, Dybala e McKennie non sono gravi; Chiesa, invece, sarà disponibile dopo le feste natalizie. Non abbiamo Chiesa e porterò Soulé”.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La vigilia di Salernitana-Juventus, parla Max Allegri: "La vittoria all'Arechi è l'unica cura"

SalernoToday è in caricamento