rotate-mobile
Calcio

E' il giorno di Mazzocchi: Pako granata si opera e suona la carica

Il terzino della Salernitana deve sottoporsi ad intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento collaterale mediale del ginocchio destro. Appuntamento alle ore 8.30. Lo ha atteso lo specialista, professore Cerulli

I social grondano messaggi di conforto e incoraggiamento: "Forza leone, forza guerriero: tornerai più forte di prima". Il destinatario è Pasquale Mazzocchi, che si è infortunato a Coverciano, nel ritiro della Nazionale, e che giovedì 24 novembre è stato costretto a sottoporsi ad intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento collaterale mediale del ginocchio destro. Poi Mazzocchi ha pubblicato un messaggio su Instagram: "Giorno 1. La voglia di ritornare a fare ciò che amo è tanta, ora massimo impegno e dedizione al lavoro per il ritorno. Ringrazio il prof. Cerulli e la sua equipe". 

Mazzocchi deve operarsi

L'appuntamento

Fissato alle ore 8.30. Il professore Cerulli, specialista chirurgo ortopedico, lo ha atteso nella sala operatoria di Villa Margherita, a Roma. I tempi post operatori sono piuttosto lunghi: il protocollo prevede assenza dai campi di calcio per un lasso di tempo compreso tra 3 e 6 mesi. Mazzocchi si è fatto male effettuando una rovesciata in allenamento. Il primo controllo effettuato a Coverciano, e confermato dalla Salernitana nella prima visita effettuata al suo ritorno, aveva evidenziato lesione di secondo grado al legamento collaterale mediale. Il club granata, però, ha preferito approfondire e ha ordinato per Mazzocchi anche un consulto specialistico e radiologico. L'esito è stato impietoso: lesione di grado superiore, il terzo, dunque inevitabile il ricorso al bisturi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' il giorno di Mazzocchi: Pako granata si opera e suona la carica

SalernoToday è in caricamento