rotate-mobile
Calcio

Infortunio di Mazzocchi, la Salernitana corre ai ripari: il sostituto è un ex granata

Il primo nome sul taccuino del direttore sportivo De Sanctis è Nadir Zortea, 23 anni, di proprietà dell'Atalanta. Il giocatore è stato già allenato da Davide Nicola e può adattarsi sia a destra sia a sinistra. Potrebbe non essere l'unico rinforzo per la fascia

Mazzocchi dovrà assentarsi dall'attività agonistica per un lasso di tempo compreso tra 3 e 6 mesi. E' un dato oggettivo e la Salernitana deve attrezzarsi, non può concedersi il lusso di affrontare il prosieguo del campionato con Candreva (squalificato contro il Milan), Sambia e Bradaric, quest'ultimo mancino. Per questo motivo, il direttore sportivo De Sanctis ha riempito il proprio taccuino degli acquisti anche con profili da "quinto" di centrocampo. 

Lo scenario

Il primo cognome attenzionato è Nadir Zortea, 23 anni, di proprietà dell'Atalanta. Il giocatore è stato già allenato da Davide Nicola e può adattarsi sia a destra sia a sinistra. Potrebbe non essere l'unico rinforzo per la fascia. Arriverebbe in prestito secco. Non è l'unica soluzione valutata, anzi la Salernitana potrebbe anche procedere con due colpi di mercato per rinforzare questo ruolo. Il 31 dicembre, infatti, si svincola l'islandese  Alfons Sampsted, che a fine 2022 si libererà a costo zero dal Bodo Glimt. Previo assenso dell'attuale club d'appartenenza, Sampsted potrebbe anche liberarsi prima e allenarsi. Per l’islandese, però, la Salernitana deve battere la concorrenza del Bologna che aveva giocato d’anticipo. Gli altri profili seguiti sono Doig e Faraoni del Verona, Birindelli del Monza, poi Venuti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infortunio di Mazzocchi, la Salernitana corre ai ripari: il sostituto è un ex granata

SalernoToday è in caricamento