Domenica, 14 Luglio 2024
Calcio

Portiere granata: la Salernitana sonda Paleari ma c'è il nodo Sepe

L'estremo difensore del Benevento piace al club granata ma il direttore sportivo Petrachi deve fare i conti con lo stipendio del portiere rientrato per fine prestito dalla Lazio

Se dipendesse da Petrachi, cambierebbe tutti i calciatori della Salernitana più o meno legati alla passata stagione. A maggior ragione, quelli che hanno un ingaggio pesante e insostenibile in Serie B. Della nutrita schiera fa parte anche il portiere Luigi Sepe, che guadagna 1,1 milioni netti, è appena rientrato dal prestito con la Lazio e potrebbe non trasferirsi più a Formello per un altro anno di prestito, a differenza di quanto trapelava ad inizio mercato. 

Lo scenario

In attesa di trovargli sistemazione, la Salernitana non esclude di doverlo ricollocare tra i pali granata, previa rimodulazione dell'ingaggio che potrebbe essere spalmato su una nuova annualità. Nella migliore delle ipotesi (per il club), Sepe guadagnerebbe tra i 500mila ed i 600mila euro netti. Con questo stipendio, è impensabile che in Serie B ci si accomodi in panchina. E' più plausibile, invece, che venga utilizzato per diventare poi uno dei giocatori di esperienza della nuova ossatura di squadra. Poi alle dipendenze di Martusciello c'è sempre Fiorillo: lo ha sondato il Pescara e non più l'Avellino che ha ingaggiato Iannarilli. Ma il nodo è Sepe. Se la Salernitana riuscirà a spostare altrove il suo stipendio, potrebbe ingaggiare un altro portiere e ha già fatto sondaggi. Dopo aver verificato la disponibiità di Thiam dalla Spal, ha chiesto informazioni all'agente di Paleari del Benevento, a propria volta corteggiato anche dal Bari, dallo Spezia e dal Catanzaro. Il giocatore piace, ma in questo momento il ds della Salernitana può solo restare in monitoraggio, perché è bloccato da ingaggi da gestire e da cessioni che devono essere perfezionate. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portiere granata: la Salernitana sonda Paleari ma c'è il nodo Sepe
SalernoToday è in caricamento