rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Calcio

Gli "invincibili" e l'omaggio a Casalbore: la Salernitana rende onore al Grande Torino

Il giornalista salernitano al quale è dedicata la piazza che è storia calcistica cittadina, insieme allo stadio Vestutì, morì nel disastro aereo di Superga. Il Torino divenne leggenda. Casalbore non fece in tempo a godersi la Salernitana. Salerno renderà omaggio sotto la lapide eretta dentro lo stadio

Il calcio si mischia alla storia, la storia alla leggenda e la leggenda al ricordo di un disastro aereo sulla collina di Superga. Lì, il 4 maggio 1949, si schiantò l'aereo che riportava a casa il Grande Torino. "Un giorno che diventa crepuscolo", ricordava l'Istituto Luce, nella sua minuziosa cronaca. Salernitana e Torino sono legate dal colore della maglia, il granata, ma anche da un nome e cognome. Salernitana e Torino nel segno del giornalista Renato Casalbore.

La tragedia

C'era anche lui, giornalista salernitano trasferitosi giovanissimo in Piemonte, su quell'aereo maledetto sul quale persero la vita calciatori, dirigenti. Tra le macerie, trovarono anche i suoi appunti. Casalbore aveva cominciato nell'ufficio amministrativo, poi era diventato cronista. Penna ispirata, leggera, soave: si occupava non solo di calcio, ma dello sport in genere, ciclismo compreso. Aveva fondato, primo direttore, il quotidiano Tuttosport.

Il ricordo

"Ci vediamo a piazza Casalbore". Per Salerno, per i salernitani questo è un luogo di sacralità laica: è il luogo dello stadio Vestuti. Salerno è la Salernitana e la Salernitana è Salerno. Lo stadio Vestuti e piazza Casalbore sono stretti in unico, grande abbraccio granata. All'interno dello stadio, c'è una lapide che ricorda gli "Invincibili" del Grande Torino, com'erano soprannominati, e anche Renato Casalbore. Tutto rivivrà e sarà ricordato in una solenne cerimonia in programma domani, 2 aprile, giorno di Salernitana-Torino, alla presenza del club piemontese.

La cerimonia

Il Consigliere comunale Gennaro Avella, presidente della IV Commissione Sport, Politiche Giovanili ed Innovazione, dichiara: “Sarà un onore per l’amministrazione comunale - insieme con le dirigenze di Torino Football Club e US Salernitana 1919 – omaggiare il Grande Torino, il nostro Renato Calsalbore fondatore del quotidiano Tuttosport, i piloti e gli altri giornalisti periti nel tragico schianto di Superga del 4 maggio 1949. La sentita, solenne cerimonia si terrà alle ore 11 di sabato 2 aprile sotto la lapide eretta il 24 maggio 1949 nel cuore dello stadio Donato Vestuti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli "invincibili" e l'omaggio a Casalbore: la Salernitana rende onore al Grande Torino

SalernoToday è in caricamento