Calcio

Salernitana, il futuro del club: i trustee hanno ricevuto una seconda offerta d'acquisto

I rappresentanti dei trustee avevano fissato una deadline: il 30 settembre come ultima data per le offerte irrevocabili. La seconda proposta, però, giunta in prossimità di questa scadenza, potrebbe spingerli a dilatare i tempi di una settimana, quindici giorni per una serena valutazione

I trustee della Salernitana hanno ricevuto una seconda offerta d'acquisto delle quote del club dell'ippocampo. Dopo quella inviata via pec dall’estero, lo scorso 27 settembre e - pare non vicina alla stima di 40, 45 milioni euro effettuata da perizie super partes,  Susanna Isgrò e Paolo Bertoli, rappresentanti rispettivamente di Melior Trust e Widar Trust, hanno ricevuto una seconda proposta, giunta da una importante finanziaria italiana, tramite un intermediario.

Lo scenario

I rappresentanti dei trustee avevano fissato una deadline: il 30 settembre come ultima data per le offerte irrevocabili. La seconda proposta, però, giunta in prossimità di questa scadenza, potrebbe spingerli a dilatare i tempi di una settimana, quindici giorni per una serena valutazione. Si fa largo, quindi, l’ipotesi che la deadline di domani possa slittare. Se le due proposte arrivate venissero giudicate congrue, si procederebbe con la gara privata: base d'asta formata dall’offerta più alta e rilancio minimo del 3%.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salernitana, il futuro del club: i trustee hanno ricevuto una seconda offerta d'acquisto

SalernoToday è in caricamento