rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Calcio

E' corsa contro il tempo per salvare la Salernitana: tifosi in attesa

La deadline è sempre più vicina. Entro il 31 dicembre, la società deve essere ceduta ed entro il 27 dicembre deve essere approvato il bilancio al 30 giugnom 2021. Il gruppo svizzero Implenia si è fatto avanti, si muovono anche imprenditori locali

E' tutto nelle mani di Isgrò e Berto, rappresentanti dei trustee Melior Trust e Widar Trust. La deadline è sempre più vicina: entro il 31 dicembre, la Salernitana deve essere ceduta ed entro il 27 dicembre deve essere approvato il bilancio al 30 giugnom 2021. Il gruppo svizzero Implenia si è fatto avanti, si muovono anche imprenditori locali.

Lo scenario

L'offerta ritenuta congrua e valida dovrà subito essere portata all'attenzione del presidente della Federcalcio, Gravina, insieme al preliminare di contratto. In contemporanea scatteranno i 45 giorni di proroga, tempo utile per trasformare il preliminare in definitivo e per attrezzare la squadra nel mercato di riparazione. In questo momento, il mercato è in stand-by. La Salernitana il 6 gennaio dovrebbe affrontare il Venezia in casa e il 9 gennaio dovrebbe recarsi a Verona. C'è una partita sub iudice - quella di Udinese, dopo il ricorso presentato, in attesa della pronuncia del giudice sportivo -, ma in questo momento la partita più importante si gioca sulla calcolatrice degli imprenditori e nel Palazzo del Calcio. Il Venezia ha 2 giocatori squalificati. Quelli della Salernitana, invece, a gruppi ed in base alla scadenza delle quarantene (diverse, di 7 giorni per i vaccinati, di 10 giorni per i non vaccinati, per chi non ha completato il vaccino o lo ha fatto da meno di 14 giorni rispetto alla data del contatto stretto con i positivi), ritornerà ad allenarsi. Ruggeri su Instagram ha inserito il conto alla rovescia. Il suo rientro a Salerno è imminente. Si prepara anche Mamadou Coulibaly, che ritornerbbe particolarmente utile a gennaio, in ragione dell'assenza di Lassana, convocato per la Coppa d'Africa insieme a Kechrida. In questo momento, però, è tutto relativo: la Salernitana deve innanzitutto conoscere il proprio destino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' corsa contro il tempo per salvare la Salernitana: tifosi in attesa

SalernoToday è in caricamento