rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Calcio

Carica Salernitana, la sfida all'Hellas Verona vale uno spicchio di salvezza: le formazioni

Castori dà fiducia a Gondo e lo schiera in coppia con Simy, che rileva Djuric. Alle loro spalle agirà Ribéry. Invariati gli altri reparti. Il Verona schiera un modulo quasi speculare: doppio trequartista alle spalle dell'unica punta, il Cholito Simeone

Vincere è la parola d'ordine. Vincere, oggi contro il Verona, è l'unica cosa che conti. La Salernitana deve sbloccare la propria classifica e per svoltare, dopo 4 partite senza punti, ha l'obbligo di battere la squadra di Tudor, che non è irresistibile ma che sfila all'Arechi ringalluzzita dall'impresa (3-2 in rimonta) compiuta contro la Roma. Il fischio d'inizio è fissato alle ore 18.30: sono stati fin qui venduti 9131 biglietti e 145 saranno i tifosi dell'Hellas al seguito.

Le formazioni

Castori dà fiducia a Gondo e lo schiera in coppia con Simy, che rileva Djuric. Alle loro spalle agirà Ribéry. Invariati gli altri reparti. Il Verona schiera un modulo quasi speculare: doppio trequartista alle spalle dell'unica punta, il Cholito Simeone.

Così in campo

SALERNITANA (3-4-1-2): Belec; Gyomber, Strandberg, Gagliolo; Kechrida, M. Coulibaly, L. Coulibaly, Ranieri; Ribéry; Gondo, Simy. A disp: Fiorillo, Bogdan, Jaroszynski, Veseli, Di Tacchio, Kastanos, Obi, Schiavone, Zortea, Bonazzoli, Djuric, Vergani. All: Castori.
HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Magnani, Günter; Faraoni, Tamèze, Bessa, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone. A disp: Berardi, Pandur, Cetin, Casale, Ceccherini, Hongla, Ilic, Ragusa, Cancellieri, Kalinic, Lasagna. All: Tudor.
Arbitro: Irrati di Pistoia (Liberti/Yoshikawa. IV: Santoro. Var: Ghersini. Avar: Imperiale)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carica Salernitana, la sfida all'Hellas Verona vale uno spicchio di salvezza: le formazioni

SalernoToday è in caricamento